Finalmente "liberato" il bonus mobili

DA CNA NAZIONALE:

“Il Piano casa definitivamente approvato dalla Camera contiene un pacchetto di agevolazioni fiscali che potrebbero contribuire a rimettere in moto il mercato degli affitti e l’edilizia pubblica”. Lo dichiara il Presidente Nazionale della Cna, Daniele Vaccarino.

“La Cna esprime soddisfazione – aggiunge Vaccarino – per il ripristino del bonus mobili nella sua versione originaria, svincolato cioè dalle spese sostenute per la ristrutturazione dell’immobile al quale fa riferimento. L’acquisto degli arredi torna a essere computato ai fini della detrazione d’imposta con il solo tetto specifico dei 10mila

Vera your pharmacy without prescription Beauty Amazon novel appearance.

euro, a prescindere dall’importo della ristrutturazione”.

“Il ripristino del bonus mobili, che la Cna ha più volte sollecitato – conclude Vaccarino – è certamente positivo. Potrà contribuire, infatti, a favorire la crescita degli interventi di ristrutturazione edilizia e, al tempo stesso, a dare ossigeno al settore del mobile/arredo, che ancora soffre fortemente la crisi della domanda interna”.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI