Cna Ancona sulla riforma dell’Autorità Portuale

La Cna di Ancona esprime la massima soddisfazione per la riforma portuale e per lo scampato pericolo di fusione con Ravenna, che avrebbe portato la perdita dell’autonomia anconetana.
“Con questa vicenda l’immagine del capoluogo si rafforza – spiega Andrea Riccardi Segretario della Cna del capoluogo di regione – Adesso si deve lavorare per creare un modello di efficienza e, grazie all’allargamento delle competenze territoriali, garantire uno snellimento burocratico e risparmi economici. Il futuro vede l’Autorità Portuale di Ancona giocare una partita importante e l’auspicio è che l’intero territorio ne sappia sfruttare i benefici”.
La Cna plaude infine al lavoro di squadra che ha portato a questo risultato positivo per Ancona.
CNA ANCONA

ASSOCIATI