Milano, apre l’ Alta Scuola per la Serialità Cine Televisiva

“CNA si conferma un’associazione in grado di rappresentare interessi, ma anche elaborare iniziative innovative e di alto profilo. La sinergia con la Regione Lombardia che permette di attivare i primi tre corsi dell’Alta Scuola di Serialità Cinetelevisiva è un segnale importante di collaborazione istituzionale. CNA si conferma punto di riferimento in grado di dare impulso a nuove professioni creative che stanno di fatto cambiando la geografia del lavoro nella nostra regione, generando nuovi lavori e nuove opportunità di sviluppo”. Con queste parole, Giovanni Bozzini, neoeletto presidente di CNA Lombardia,esprime grande soddisfazione per la nascita a Milano della prima Alta Scuola di Serialità Cinetelevisiva promossa dalla Sezione Cinema Audiovisivo di CNA Lombardia.

Un innovativo progetto, primo in Italia, di alta formazione e specializzazione nelle professioni della serialità moderna che coinvolge cinema, tv e prodotti streaming che ha la finalità di supportare i talenti italiani e soddisfare la crescente domanda di profili qualificati provenienti da un mercato sempre più ambizioso che è quello della serialità.

Il percorso formativo, suddiviso in tre indirizzi disciplinari (sceneggiatore, showrunner e produttore creativo per la lunga serialità), si rivolge a professionisti, giovani laureati di provata capacità, ma anche filmmaker, sceneggiatori e produttori residenti in Italia che desiderano un’integrazione e un ampliamento delle proprie competenze e conoscenze, accedendo a un ambito produttivo in forte espansione e di interesse maggiore per il pubblico e per l’industria audiovisiva.

“La nostra Regione è un’area di eccellenza all’interno della filiera lunga dell’audiovisivo e il nostro intento è da un lato quello di rafforzare il sistema di relazioni europee e internazionali, dall’altro il ricollocamento di tutte le professionalità stratificate in questi ultimi anni, attivando più occupazione qualificata nel mondo audiovisivo e offrendo un contributo allo sviluppo e alla crescita del settore nel Paese” ha commentato Franco Bocca Gelsi, presidente CNA Cinema e Audiovisivo Milano e Lombardia.

L’Alta Scuola, che partirà il prossimo 3 novembre, è aperta a tutte le società e tutti i professionisti residenti in Italia, si avvale della collaborazione tecnica di Ecipa Lombardia.

La direzione operativa dei corsi è affidata a Paolo Giacon, ingegnere della formazione e manager di grande esperienza. La certificazione delle competenze che chiude i cicli formativi garantirà il riconoscimento degli attestati in tutta Italia e in Europa.

Sia il comitato scientifico sia il corpo docenti vedono il coinvolgimento di autori e creativi selezionati tra le figure di maggior rilievo del panorama italiano. La commissione scientifica è costituita da Cinzia Masotina,

story editor, sceneggiatrice, docente di scrittura per il cinema, Giovanni Robbiano, sceneggiatore e Franco Bocca Gelsi, produttore e creative producer, docente di sviluppo, produzione cinematografica e Presidente

CNA Cinema e Audiovisivo Milano Lombardia.

Tra i docenti, oltre ai direttori scientifici, Giuseppe Genna, scrittore; Stefano Voltaggio, sceneggiatore e produttore creativo; Marcello Olivieri, sceneggiatore per la lunga serialità; Graziella Bildesheim, produttrice indipendente e fondatrice del programma di formazione MAIA; Alessandra Pastore, responsabile dell’industria al Meeting Point – Vilnius;  Paolo Carelli, docente di Storia e linguaggi del broadcasting e Teoria e tecnica dei media e coordinatore del master “Fare TV. Gestione, sviluppo, comunicazione”.

Clicca qui per maggiori informazioni.

 

Clicca qui per altre notizie dai territori.

 

Questo articolo Milano, apre l’ Alta Scuola per la Serialità Cine Televisiva è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI