Il credito d’imposta sul caro energia scade il 16 marzo, ultimi giorni per usufruire del servizio CNA

È stata confermata la scadenza al 16 marzo 2023 per la comunicazione del totale del credito maturato e non utilizzato nel 2022 all’Agenzia delle Entrate. Oltre questa data si perderà, di fatto, l’opportunità di usufruire di tale beneficio fiscale.

La comunicazione del credito, già calcolato o in fase di calcolo nei prossimi giorni, dovrà essere comunicato attraverso questo modulo. Clicca qui per scaricarlo.

CNA Ancona mette a disposizione un servizio di calcolo del credito d’imposta per il caro energia, al quale è possibile aderire inviando all’indirizzo di posta elettronica dedicato le fatture dei  servizi Luce – Gas. Clicca qui per usufruire del servizio.

Il Credito potrà comunque essere utilizzato entro il 30/09/2023.

Se ha la contabilità con CNA, può rivolgersi al suo riferimento. Oppure comunichi questa importante scadenza al suo consulente fiscale.

CNA già in sede di conversione del DL Milleproroghe 2023 ha avanzato la richiesta di posticipare tale scadenza, per consentire in tempi congrui la ricezione delle fatture energetiche, necessarie al calcolo del credito d’imposta. Richiesta rimasta inascoltata.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI