Da EUIPO, terzo invito a presentare proposte dedicate alle PMI e alla tutela della proprietà intellettuale

La Commissione europea e l’EUIPO, l’Ufficio europeo per la protezione dei brevetti, hanno lanciato il terzo invito a presentare proposte dedicato alle PMI europee e alla tutela della proprietà intellettuale.

L’obiettivo del bando è quello di supportare, attraverso un finanziamento, le PMI dell’UE che desiderano proteggere direttamente i loro marchi e disegni, attraverso i sistemi di PI nazionali, regionali e dell’UE.

In particolare, il bando co-finanzierà attività relative ai brevetti (co-finanziamento per le tasse sui brevetti per la protezione dei brevetti nazionali).

Il bilancio generale del bando per il 2023 è pari a 25.000.000€. Il bando è rivolto esclusivamente alle PMI, che potranno richiedere un co-finanziamento massimo di 1.000€ per il Voucher 2 a copertura parziale delle tasse versate per ottenere la protezione di marchi, disegni e modelli.

Le domande possono essere presentate attraverso il modulo online apposito entro l’8 dicembre 2023. Non ci sono deadline intermedie. La valutazione delle domande presentate avviene ogni venerdì. Pertanto, tutte le domande ricevute da un venerdì al venerdì successivo saranno valutate nella settimana successiva. La selezione avviene secondo il principio del «primo arrivato, primo servito» e secondo la procedura descritta in bando. I voucher non sono retroattivi. Pertanto, i costi per le attività eseguite prima di ricevere il voucher non possono essere rimborsati.

Maggiori informazioni sono disponibili al LINK.

Questo articolo Da EUIPO, terzo invito a presentare proposte dedicate alle PMI e alla tutela della proprietà intellettuale è stato pubblicato su CNA.

Read More

ASSOCIATI