Concluso con successo il corso “Marketing Divicinato”. Partecipazione ed interesse per la formazione sul local marketing

Home food, bar, ristoranti, ferramenta, mobili, impresa di pulizia, tipografia, impiantisti, terzo settore. Il grande universo delle micro e piccole imprese della provincia di Ancona ha partecipato con grande entusiasmo al primo corso di local marketing organizzato da CNA Ancona.

Si è infatti concluso lunedì 20 novembre, con la consegna degli attestati, l’edizione numero 1 di “Marketing Dicivinato”, il nuovo progetto di formazione e consulenza di CNA Ancona per le microimprese, con l’obiettivo di aiutarle a migliorare la gestione autonoma della propria comunicazione e della propria strategia di promozione.

Un obiettivo, a detta degli imprenditori partecipanti, raggiunto con successo. Il corso, infatti, ha accompagnato 15 “studenti” dentro il mondo della strategia e del marketing di prossimità, ma soprattutto ha aperto il mondo della comunicazione digitale a realtà che non ne possono più fare a meno.

Le strategie di local marketing sono state al centro del primo modulo, facendo da “apripista” al corso. Poi la classe ha affrontato, in singole lezioni, gli strumenti quali Instagram, Facebook, Whatsapp, Google e le newsletter. In conclusione, una lezione tecnica su foto e video.

“Essere utili alle imprese. Questo è da sempre il nostro mantra – spiega il responsabile marketing di CNA, Riccardo Silvi -. E da questo pensiero che nasce il progetto “Marketing Divicinato”. L’obiettivo è quello di colmare quel vuoto che c’è, soprattutto fra le microattività, fra l’esigenza di “dire” e le competenze nell’utilizzo degli strumenti. Con il progetto di local marketing, CNA non vuole sostituirsi alle tante professionalità nel mondo della comunicazione, ma, bensì, creare le basi culturali e di business affinché tutte le realtà, anche le più piccole, possano comprendere e dare il giusto valore alle attività di comunicazione. E nel mentre, muovere i primi passi in autonomia.”

ASSOCIATI