CNA Pensionati sulla guerra in Ucraina: “La sensibilità degli artigiani per le popolazioni colpite”

La direzione della CNA pensionati della provincia di Ancona, nella sua ultima riunione ha avuto occasione di discutere della gravissima situazione determinatasi in Europa a causa della aggressione dell’Ucraina da parte della Federazione Russa.

Nel condannare la guerra quale forma di risposta a qualsivoglia problema internazionale, appoggiando le azioni intraprese dal governo italiano, dalla Unione Europea, dalla Nato per difendere il popolo ucraino dalla invasione e auspicando che si giunga presto ad una tregua e che si avviino della trattative per riportare la pace, invita tutti i propri associati a partecipare in ogni modo alle tantissime forme di aiuto e di sostegno alle popolazioni colpite, ai profughi, anziani donne e bambini, che in questo momento stanno vivendo orrori che mai nel nostro continente avremmo immaginato di vedere.

Certi che la sensibilità degli artigiani pensionati si unirà alla meravigliosa mobilitazione che il popolo italiano sta attuando, esprimiamo la nostra più profonda riconoscenza a quanti vorranno accogliere e condividere questo appello.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI