Un Natale di solidarietà a Senigallia con la CNA

Torna la Casetta di Babbo Natale in Piazza Saffi dove è anche possibile donare a chi ha più bisogno – Collaborazione con Caritas e Associazione VipClaunCiofega
 
Da quest’anno la preparazione degli eventi per il Natale del Centro Storico di Senigallia è stata organizzata unitariamente tra le varie associazioni di categoria e associazioni culturali e sociali con la supervisione e la regia dell’Amministrazione Comunale.
All’interno del calendario di eventi per il centro storico denominato “Un Mare di Natale”, la Cna promuove anche quest’anno un’iniziativa di solidarietà.
Da domani, 6 dicembre, e poi per tutti i week end fino all’epifania, la Cna in Piazza Saffi allestisce la Casetta di Babbo Natale. “L’idea – spiega Giacomo Mugianesi, segretario Cna Senigallia – nasce per coinvolgere i bambini, che possono frequentare la casetta, incontrare Babbo Natale, consegnargli la letterina e fare con lui una foto ricordo. Ma soprattutto, grazie alla collaborazione ormai consolidata con la Caritas, i bambini possono consegnare a Babbo Natale donazioni in giochi, indumenti e generi alimentari per regalare un sorriso anche ai bimbi più bisognosi, figli di una crisi che ormai da diversi anni sta creando sempre maggiori disagi alla comunità”.
Novità di quest’anno, il 6 gennaio la casetta sarà occupata, oltre che dalla Befana, anche da VipClaunCiofega Senigallia Onlus, Associazione di volontari che offre sorrisi a chi ha problemi di salute. L’associazione vanta circa 150 iscritti che nel tempo libero si trasformano in clown nelle corsie degli ospedali di Senigallia e Pesaro.
Il giorno 6 Gennaio quindi verranno elargite calze della Befana ed il ricavato sarà dato in beneficenza.
“Il periodo di crisi che sembrava poter essere arrivato alla fine del suo percorso sta mietendo altre vittime come provano le statistiche a tutti note – conclude Giacomo Mugianesi – e in momenti come questi la Cna intende essere vicina soprattutto a chi vorrebbe trascorrere liete festività natalizie ma non può, per problemi di salute o economici. Insegnando al contempo ai più piccini il valore della solidarietà”.
 
CNA Senigallia

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI