Tre imprese CNA tra i premiati al ‘Premio dei Premi’ 2022

Si è svolta oggi la XII edizione della cerimonia di conferimento del Premio nazionale per l’innovazione, “Premio dei Premi” 2022, istituito presso la Fondazione COTEC per concessione del Presidente della Repubblica Italiana.

Tra i premiati di questa edizione tre imprese associate a CNA, selezionate dal “Premio Cambiamenti” istituito dalla Confederazione, che si sono distinte per l’originalità delle innovazioni sviluppate relativamente a prodotti e processi nell’ambito della salute della persona e della tutela dell’ambiente.

Fagoterapia Lab è stata premiata per la capacità innovativa manifestata nella risoluzione del fenomeno dell’antibiotico-resistenza, problematica che mette a rischio la vita di milioni di persone e bambini.

Re Learn ha conquistato il premio per la capacità innovativa espressa nella realizzazione di uno strumento che semplifica la differenziazione dei rifiuti applicando processi di intelligenza artificiale.

Ad Aequor il premio è stato attribuito per la capacità innovativa nella realizzazione di un materiale sanitario antibatterico attivo, riciclabile e rigenerabile al 100% con innesti di sensori smart per analizzare parametri sanitari e svolgere azione preventiva per la tutela della salute.

Questi campioni testimoniano la vitalità del tessuto imprenditoriale italiano, ricco di conoscenze avanzate, di creatività e di capacità di innovazione, fattori distintivi che sono alla base della competitività e del successo di tante realtà italiane nel quadro internazionale.

L’ambito riconoscimento si è svolto nell’aula convegni del CNR a Roma, con la presenza del ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, del ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao, del ministro per la Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, del presidente della Fondazione Cotec, Luigi Nicolais e del presidente del CNR, Maria Chiara Carrozza.

Il presidente Nicolais ha sottolineato che l’innovazione è frutto di un costante lavoro di ricerca, mentre i ministri hanno concentrato i loro interventi sull’importanza dell’innovazione e su quanto sia fondamentale non solo promuoverla, ma premiarla, come fa la Fondazione Cotec da oltre dieci anni.

Il ministro Messa ha puntualizzato sulla necessità, da parte dello Stato, di mettere a disposizione i fondi attraverso i quali alimentare la ricerca che porterà all’innovazione, auspicando il superamento della definizione di ‘innovatori moderati’ che l’Europa ha attribuito all’Italia.

Il ministro Colao ha operato una riflessione sul perché sia fondamentale spingere l’innovazione che porta ottimismo, genera cambiamento ed è inclusiva.

Per il ministro Brunettainnovazione’ significa “fare le cose vecchie in modo nuovo”, obiettivo che si può raggiungere soltanto se al centro si colloca la persona, il capitale umano.

Questo articolo Tre imprese CNA tra i premiati al ‘Premio dei Premi’ 2022 è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI