Tre bandi della Regione per le imprese dell’Artigianato Artistico

Artigianato artistico

Bando scadutovai alla nuova edizione

Tre opportunità da non perdere per le imprese marchigiane operanti nel settore dell’artigianato artistico.

Nell’ambito della Legge Regionale 19/2021, la Regione ha infatti emanato 3 bandi dedicati alle imprese del settore per:

  • l’ammodernamento e la ristrutturazione (Misura 5)
  • l’acquisto e il recupero di macchinari (Misura 6)
  • la Commercializzazione dei prodotti (Misura 7)

Ammodernamento e ristrutturazione. I dettagli

La Misura 5, che ha una dotazione finanziaria di € 150.000, ha l’obiettivo di favorire gli interventi volti a conseguire l’ammodernamento, la ristrutturazione, il ripristino ed il mantenimento dei laboratori.

Le spese rendicontabili e ammissibili sono:

  • spese per opere murarie ed accessorie (impianti idrotermosanitari, elettrici, areazione, antincendio, climatizzazione, aspirazione, antifurto e di tutti gli impianti a rete). Sono ammesse spese di ristrutturazione ordinaria e straordinaria su immobili di proprietà, in locazione e in leasing; ad esclusione del comodato d’uso;
  • spese di progettazione, direzione lavori connesse alle opere edili/murarie fino ad un massimo del 10% delle spese per opere murarie e accessorie alle quali si riferiscono.

L’agevolazione consta in un contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute e per un massimo di € 30.000. Con un investimento minimo di € 10.000. Sono ammissibili spese effettuate dal 01/01/2020.


Scarica la scheda di sintesi di Unico.

Acquisto e recupero dei macchinari. I dettagli

In questa misura, che ha una dotazione finanziaria di € 350.000, rientrano gli interventi volti:

  1. al recupero di macchinari ed attrezzature non reperibili sul mercato (ove per “non reperibili” si intendono quei macchinari la cui fabbricazione è antecedente al 1980);
  2. all’acquisizione di nuovi macchinari;
  3. all’acquisizione e alla registrazione di marchi, modelli e brevetti.

Nello specifico sono rendicontabili le spese effettuate per:

  • spese per il recupero di macchinari ed attrezzature non reperibili sul mercato (ove per “non reperibili” si intendono quei macchinari la cui fabbricazione è antecedente al 1980)
  • spese per macchinari nuovi e relativi impianti, hardware, attrezzature;
  • spese per la registrazione e sviluppo di marchi, modelli e brevetti e relative spese per consulenze

Il contributo a fondo perduto non può superare il 50% dell’investimento, con un tetto massimo di € 30.000 ed un investimento minimo di € 10.000. Anche qui sono ammesse spese dal 01/01/2020.

Scarica la scheda di sintesi del Confidi Unico.

La commercializzazione dei prodotti. I dettagli

Nella misura 7 (dotazione finanziaria di € 400.000) la Regione sostiene gli interventi volti alla commercializzazione dei propri prodotti per il tramite di partecipazione a fiere e/o progetti di commercializzazione tramite e-commerce e campagne promozionali.


In questo bando è possibile rendicontare spese per

  • la partecipazione a fiere/mercati riferite al solo costo per l’acquisto degli spazi e allestimento degli stand (sono escluse le spese di viaggio, vitto, alloggio, hostess e acquisto spazi pubblicitari);
  • spese per la pubblicità aziendale riferite esclusivamente alla progettazione di brochure, depliant, locandine, cartellonistica, manifesti, cataloghi (sono escluse le spese per la stampa e diffusione);
  • spese per lo sviluppo di progetti di e-Commerce;
  • spese riferite a favorire le transazioni online nonché relative all’acquisizione di consulenze specialistiche strettamente finalizzate allo sviluppo di soluzioni di e-Commerce;
  • spese per la progettazione di siti internet e loro aggiornamento, spese di web-marketing;
  • spese per la pubblicizzazione su testate giornalistiche radiofoniche e televisive

Il fondo perduto copre fino al 60% dell’investimento fatto con una soglia massima di € 20.000 ed un investimento minimo di € 5.000 per singole imprese e € 10.000 per imprese associate.

Scarica la scheda di sintesi del Confidi Unico.

Vuoi una consulenza o partecipare ad uno dei bandi?
Compila il form

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI