Successo per lo showcase di Instagram Pop di CNA Federmoda

Si è svolto venerdì 8 aprile lo showcase a conclusione del corso “Instagram Pop per la Moda”, organizzato da CNA Federmoda Ancona, in collaborazione con il confidi Unico, con l’obiettivo di avvicinare le imprese artigiane e commerciali del settore al social che più di tutti è in grado di veicolare un brand e la sua visione.

Il corso si è avvalso del coordinamento di Gaia Segattini, blogger e fashion designer, che da quasi 20 anni si occupa di sostenibilità e Made in Italy, membro della Presidenza CNA Federmoda Ancona, considerata un punto di riferimento per la scena del nuovo artigianato digitale in Italia. Gaia è stata anche l’animatrice dello showcase ed ha intervistato le 5 artigiane eccellenti che hanno condiviso le loro storie imprenditoriali e personali e le loro esperienze su Instagram.

“Questi 5 casi imprenditoriali – ha spiegato Gaia Segattini – dimostrano quanto la comunicazione d’impresa sui social debba essere tailor made come i prodotti artigianali che si intende promuovere, che la cura del cliente costruisce una community e che la base del successo su IG sta nel trovare il proprio tono di voce con cui alimentare questa community.”

Protagoniste dell’incontro Daniela Diletti de “La Marchigiana”, Cristina Tajariol di “PiccoloAtelier”, Alice Cococcioni di “Exseat Bag”, Olivia Monteforte di “Bespoke Shoes” e Alice Vitelli di “Scarpetta di Venere”.

“Gli oltre 40 imprenditori partecipanti al corso – ha aggiunto Lucia Trenta responsabile CNA Federmoda Ancona – dopo aver approfondito come funziona la piattaforma e imparato a conoscerne tutte le potenzialità, grazie ai consigli dei docenti, durante la showcase hanno potuto confrontarsi direttamente con chi questo social lo usa con successo da anni.”

È stato inoltre annunciato che a giorni partirà la II° edizione del corso “Instagram Pop” per approfondire ulteriormente come impostare una strategia di comunicazione, rendere il proprio profilo aziendale più personale, in modo che parli direttamente al target e possa quindi portare risultati anche in termini di vendite.

Tra i docenti è stato confermato Paolo Isabettini, architetto, content creator ed esperto di divulgazione di temi quali l’artigianato digitale e l’innovazione tecnologica.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI