Su invio cartelle serve rimodulazione. Lo stop di un mese è un primo passo

Accogliamo positivamente lo stop fino a fine febbraio dell’invio delle cartelle esattoriali deciso dal Consiglio dei ministri. Il rinvio di per sé non è sufficiente e dovrà rappresentare una finestra temporale da utilizzare per definire una rimodulazione delle cartelle coerente con la difficile situazione che sta vivendo l’economia a causa della pandemia.

Questo articolo Su invio cartelle serve rimodulazione. Lo stop di un mese è un primo passo è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI