Senigallia, troppe tasse bloccano la crescita

L’OSSERVATORIO CNA EVIDENZIA UNA PRESSIONE FISCALE ELEVATISSIMA
SENIGALLIA – Per il 2017 si prevede, per le piccole imprese del senigalliese, una conferma della pressione fiscale. Non ha infatti avuto seguito il sensibile calo registrato nel 2015. L’anno scorso il Total Tax Rate delle piccole imprese italiane è rimasto fermo al 60,9%, lo stesso livello raggiunto l’anno prima, quando era calato di ben tre punti sul 2014.
A rilevarlo, il Rapporto 2017 dell’Osservatorio permanente Cna sulla tassazione delle PMI,  “Comune che vai, fisco che trovi”, giunto alla quarta edizione.
L’osservatorio calcola il TTR e individua il Tax Free Day, il giorno della liberazione dalle tasse, la data cioè fino alla quale l’imprenditore deve lavorare per produrre il reddito necessario ad assolvere gli obblighi fiscali e contributivi. Per Senigallia i giorno di liberazione è il 9 agosto, le piccole imprese quindi stanno ancora lavorando per poter pagare le tasse ed iniziare così a produrre il proprio guadagno.
La Cna, a livello nazionale, ha avanzato proposte per ridurre l’elevata pressione fiscale. Il problema vero risiede nella iniqua distribuzione del carico, che si distingue in modo radicale secondo la natura del reddito e svantaggia le imprese, in particolare le piccole imprese personali. Da queste considerazioni sono nate importanti proposte avanzate all’attuale governo.
La tassazione che non riguarda solamente la sfera nazionale, ma anche quella locale. Recentemente a Senigallia è stata ad esempio trattata la problematica della TARI, con l’apertura da parte dell’amministrazione a valutare forme alternative di raccolta per abbassare notevolmente il costo del servizio. 
“Stiamo lavorando su più fronti per aiutare le nostre imprese – dichiara il segretario Cna Giacomo Mugianesi – oppresse, come evidenziato dallo studio nazionale, da una tassazione insostenibile per la crescita, che mina, in certi casi. addirittura la sopravvivenza delle attività”.
CNA ZONA SENIGALLIA
           

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI