Scomparsa di Elio Fiorucci. Cordoglio CNA Federmoda

Da CNA Nazionale
Elio Fiorucci è stato trovato morto, probabilmente a causa di un malore, ieri mattina nell’abitazione di viale Vittorio Veneto, a Milano. Il grande stilista aveva compiuto 80 anni lo scorso 10 giugno. Scompare uno degli innovatori della moda italiana e internazionale. Nella memoria resta il suo primo negozio, in Galleria Passarella, aperto nel 1967.
Poi, con il suo stile pop e rivoluzionario che ha successo in tutto il mondo, Elio Fiorucci, apre negozi a Londra e New York. Dopo un’espansione trentennale, nel 1990 cede l’azienda alla società giapponese Edwin International, mantenendo però sempre a Milano il centro di design.
La notizia giunge in coincidenza dell’apertura della venticinquesima edizione di Riccione Moda Italia, manifestazione di cui Elio Fiorucci da sempre è stato amico partecipando a diverse edizioni e dando il proprio contributo ai lavori del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti.  I suoi interventi hanno lasciato un segno indelebile nelle giovani leve della moda italiana. “Una grande perdita per il mondo della moda e un grande lutto per la nostra manifestazione – commentano i vertici di Cna Federmoda – Elio Fiorucci ha contribuito in maniera importante ad aiutare i giovani che, attraverso il nostro concorso, si affacciavano per la prima volta nel settore del fashion”.
 

ASSOCIATI