Roma, trasporto scolastico in affanno, la proposta di CNA Fita

“Gli operatori del trasporto pubblico non di Linea in più occasioni si sono dichiarati pronti e disponibili a dare supporto al trasporto scolastico e, specialmente, al trasporto degli alunni disabili di Roma” ha dichiarato la portavoce di CNA Fita Roma, Tranquilla Mozzetta.

Infatti, vista la grave situazione organizzativa relativa alla disponibilità e alla qualità dei mezzi a disposizione per l’utenza scolastica, e in particolare al trasporto degli alunni disabili, CNA Fita Trasporto Persone Roma propone che il servizio venga integrato con utilizzo di Bus turistici, Taxi, Ncc Vettura immatricolati fino a nove posti.

“Chiediamo al Comune di Roma e ad Atac – ha continuato la portavoce –  di ascoltare le nostre proposte finalizzate al miglioramento del servizio rivolto agli studenti, ai quali deve essere garantito, oltre che il diritto allo studio, un viaggio casa-scuola sicuro e dignitoso. Il nostro comparto infatti può garantire mezzi sicuri e sanificati, autisti professionisti e l’applicazione scrupolosa dei protocolli sanitari”.

Leggi le altre notizie dai territori.

Questo articolo Roma, trasporto scolastico in affanno, la proposta di CNA Fita è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI