Roma, donati oltre 4mila euro per costruire alloggi per i senza fissa dimora

La presidente della CNA di Roma, Maria Fermanelli e il presidente dei panificatori romani, Leonardo Spadoni, hanno consegnato ieri nelle mani del segretario della Caritas romana, Giustino Trincia, un assegno simbolico di  4.750 euro, frutto della campagna promossa in occasione del Natale “La porta è sempre aperta” per raccogliere fondi per costruire alloggi per i senza fissa dimora, alla cui le due associazioni hanno aderito.

I panettoni, oggetto della campagna, prodotti artigianalmente dagli stessi panificatori hanno allietato le tavole di circa 15.000 romani.

“Un piccolo gesto di solidarietà da parte di un’associazione come la CNA che attraverso la valorizzazione del lavoro manuale mantiene alto il valore dell’artigianato e del saper fare”, ha dichiarato Maria Fermanelli.

Leonardo Spadoni ha commentato: “In questo caso, l’abilità delle mani e la sapienza frutto dell’esperienza hanno reso un servizio concreto nei confronti di chi ha bisogno”.

 

 

Questo articolo Roma, donati oltre 4mila euro per costruire alloggi per i senza fissa dimora è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI