Ricerca e sviluppo nuovi prodotti

Apertura

29 maggio 2023

Chiusura

15 settembre 2023

Il bando intende sostenere la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale anche in forma collaborativa, finalizzati ad un effettivo trasferimento di conoscenze, competenze e tecnologie innovative nei processi produttivi.

Verranno finanziati gli investimenti volti allo sviluppo di innovazioni di prodotto o di processo, aventi un livello di maturità tecnologica avanzato ed in grado di apportare un contributo sostanziale allo sviluppo sostenibile, alla centralità e sicurezza della persona e all’inclusione sociale.

Beneficiari

Micro, piccole, medie e grandi imprese singole o associate.

Finalità

Ambiti della Strategia regionale di specializzazione intelligente:

  • Sistema casa e arredo
  • Sistema moda e persona
  • Meccanica ed Engineering
  • Sistema agroalimentare
  • Prodotti e servizi per la salute
  • Prodotti e servizi per la cultura e l’educazione
  • Economia dei servizi e del turismo

La spesa minima va da 100 mila € (per progetti presentati da singole imprese) a 2,5 milioni € (nel caso di aggregazione di imprese).

Ubicazione investimento: intero territorio regionale

Tipologia agevolazione

Contributo a fondo perduto

Ricerca industriale – dal 60% al 75%
Sviluppo sperimentale – dal 35% al 55%

La percentuale dipende dalla dimensione aziendale e se il progetto è presentato singolarmente o in modo aggregato.

Incentivi e spese

Sono ammissibili alle agevolazioni le spese strettamente attinenti al progetto presentato e direttamente imputabili alle attività di ricerca e sviluppo, e devono essere avviati successivamente alla data di presentazione della domanda. I progetti devono risultare coerenti con gli ambiti di specializzazione produttiva e le traiettorie di innovazione emerse durante il processo di scoperta imprenditoriale della “Strategia regionale di specializzazione intelligente 2021-2027”.

Il progetto deve prevedere la realizzazione di un prototipo ingegneristico o di un prodotto pilota, attraverso cui si dimostrano i
risultati della tecnologia in diversi ambienti ed ambiti rilevanti o industriali. Il prototipo o il prodotto pilota vengono sviluppati con l’obiettivo di confrontare i risultati dei test di laboratorio con quelli assunti nella fase iniziale della ricerca, al fine di ridurre i rischi ingegneristici.

Info: credito@an.cna.it

Scopri tutti i bandi disponibili e il servizio Bandi Europa di CNA

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI