RC Auto: “Sconfitte le assicurazioni. I carrozzieri potranno conservare la propria indipendenza”

DECRETO DESTINAZIONE ITALIA E RC AUTO: vittoria storica delle autocarrozzerie
DA CNA NAZIONALE:
“L’impegno e il lavoro assiduo delle associazioni nazionali di categoria dei carrozzieri, CNA in testa, hanno prodotto il risultato che tutti gli artigiani si attendevano: l’articolo 8 del decreto Destinazione Italia è stato completamente stralciato. I carrozzieri indipendenti potranno continuare a svolgere la propria attività liberamente, senza dover sottostare ai diktat delle compagnie di assicurazione”. Lo dichiara Daniele Vaccarino, Presidente Nazionale della CNA.
“E’ risultata vincente la scelta del dialogo istituzionale e della forte mobilitazione territoriale e nazionale  – sottolinea Vaccarino – realizzata attraverso le numerose iniziative territoriali, che ci hanno permesso di spiegare le ragioni della categoria a molti parlamentari locali, e soprattutto la riuscitissima manifestazione nazionale del 15 gennaio al teatro Capranichetta, dove abbiamo avuto modo di far sentire la voce e le ragioni dei carrozzieri agli oltre 40 parlamentari intervenuti. E così siamo riusciti a convincere il governo a fare marcia indietro sulla parte del decreto che riguarda la riforma della Rc auto”.
 

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI