Qualifica meccatronica e agevolazioni Tari, CNA incontra gli autoriparatori di Marsala

Adeguamento alla nuova normativa che prevede che le officine di autoriparazione e gli elettrauti divengano centri meccatronici ed esenzione Tari per i rifiuti speciali sono stati i temi al centro dell’incontro a Marsala tra CNA Trapani e alcune imprese dell’autoriparazione.

“Siamo a disposizione per fornire tutte le informazioni e la consulenza necessaria affinché gli operatori dell’autoriparazione si adeguino alla nuova normativa, ovvero che da elettrauto e da officine di autoriparazione divengano centri meccatronici, così come disciplinato dalla legge numero 122 del 1992”, ha dichiarato il presidente della CNA territoriale, Giuseppe Orlando.

Si tratta di un processo che prevede anche un certo numero di ore di formazione specifica a seguito delle quali le imprese di autoriparazione possono comunicare all’Ente camerale l’acquisizione della qualifica di meccatronica. Il termine fissato per regolarizzare la propria posizione è il 4 gennaio 2023.

“CNA Trapani – aggiunge il segretario dell’associazione territoriale, Francesco Cicala – è a disposizione per espletare l’intera pratica, e ha inoltre attivato convenzioni con alcuni centri di formazione del territorio al fine di rendere più agevole e meno dispendioso l’intero iter”.

L’incontro, a cui ha partecipato anche il responsabile di CNA Impresa Marsala, Giancarlo Bonomo, è stata anche l’occasione per ricordare agli operatori del settore la possibilità che hanno di poter usufruire dell’esenzione Tari per rifiuti speciali.

La proposta di escludere dal pagamento della Tari tutte le aree delle aziende dove si producono rifiuti speciali, in via continuativa e prevalente – purché le imprese stesse si occupino dello smaltimento di questa tipologia di rifiuti grazie ad apposite convenzioni con ditte autorizzate – era giunta proprio da CNA Trapani, che lo scorso dicembre aveva incontrato e trovato il favore dell’Assessore al settore finanze e tributi del Comune di Marsala, Michele Milazzo.

“Ad oggi – concludono i vertici di CNA Trapani- basta fare apposita richiesta al Comune di Marsala per usufruire di questa possibilità che permette a tante aziende di poter ottenere un risparmio in un periodo di forti rincari”.

È possibile chiedere ulteriori informazioni ed assistenza presso l’ufficio della CNA territoriale, in via Pantelleria 38 a Trapani, o – in alternativa- inviare un messaggio  whatsapp al numero 3384161986, o scrivere un’email a cnatrapani@gmail.com.

Questo articolo Qualifica meccatronica e agevolazioni Tari, CNA incontra gli autoriparatori di Marsala è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI