Post elezioni: guardiamo insieme al futuro

di Massimiliano Santini*
 
E’ lenta, ma c’è e dopo anni finalmente si può pronunciare la parola “ripresa”. Ci sono segnali incoraggianti, come il Jobs Act, che riduce il costo del lavoro e stimola forme di stabilizzazione nei rapporti, ma la stagione del vero recupero passa attraverso il taglio delle tasse e attraverso una razionalizzazione vera della spesa pubblica, a tutti i livelli.
E’ su questo argomento che ci sentiamo in dovere di insistere, soprattutto ora, all’indomani della tornata elettorale che ha coinvolto anche le Marche, intesa come Regione, e alcuni Comuni della provincia di Ancona.
Innanzitutto esprimo, a nome di tutto il sistema Cna, le più sentite congratulazioni ai vincitori: al nuovo governatore regionale Luca Ceriscioli, ai consiglieri eletti nella provincia di Ancona, ai Sindaci Maurizio Mangialardi di Senigallia, Giovanni Porcarelli di Cerreto D’Esi, Paolo Niccoletti di Loreto.
A loro, il nostro augurio di buon lavoro per questo compito, non certo facile, ma così importante.
E’ ora il momento di agire. Di fare in modo che l’economia locale possa fare quel balzo in avanti che da tanto aspettiamo. Il territorio, e tutto ciò che esso ospita, va tutelato e promosso, con politiche ad hoc che tengano conto delle sue peculiarità. E la piccola e media impresa è una delle principali peculiarità. Ci aspettiamo una collaborazione proficua, un’azione sinergica che conduca le nostre imprese, effettiva nostra ricchezza, verso la vera ripresa. A beneficio di tutta la comunità.
 
*Direttore CNA Provincia Ancona

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI