Ponzio: “Riparte il grande cantiere delle costruzioni, grazie a Pnrr e bonus”

Si è svolto oggi il consiglio elettivo dell’Unione CNA Costruzioni, preceduto dai consigli elettivi dei mestieri che compongono la stessa unione. Ezio Ponzio è stato confermato presidente dell’unione. Nel corso del consiglio è intervenuto il presidente nazionale CNA, Daniele Vaccarino: “nel settore delle costruzioni si respira un’aria migliore rispetto ad altri comparti – ha osservato-. Questo è un settore che negli anni pre-pandemia ha avuto una crisi enorme, affrontata con l’utilizzo delle incentivazioni per la casa, ma soprattutto con interventi di natura ambientale, nell’ottica del risparmio energetico. Purtroppo c’è un grandissimo problema di reperimento delle materie prime, che rischia di vanificare il potenziale sviluppo. Non solo in campo privato, anche pubblico, rispetto alle grandi infrastrutture che dovrebbero essere avviate” ha osservato Vaccarino. “Il percorso dei prossimi anni prosegue quello inaugurato quattro anni fa” ha detto Ponzio. “Questo è un settore che esce da una forte crisi e che sarà fortemente rilanciato grazie al Pnrr e ai bonus fiscali, che stanno dando una spinta importante. Una spinta in termini di sviluppo, e opportunità di lavoro per le nostre imprese e per il Paese. Abbiamo un grande percorso da fare e tanti importanti obiettivi, in particolare in tema di relazioni sindacali e formazione”.

I presidenti nazionali di mestiere, eletti in occasione dei singoli consigli elettivi sono:

Enzo Ponzio– Edilizia

Alberto Santoro– Lapidei

Angelo Cornacchione – Imprese di Pulizia

 

Guarda il video.

Questo articolo Ponzio: “Riparte il grande cantiere delle costruzioni, grazie a Pnrr e bonus” è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI