Oltre 800mila euro a fondo perduto per le microimprese dei territori del Gal Valli del Golfo

Oltre 800mila euro a fondo perduto per le microimprese operanti nei territori del Gal Valli del Golfo colpiti dall’emergenza sanitaria da covid-19. A darne comunicazione la CNA comunale di Vittoria, che chiarisce come le somme siano state individuate a seguito della riprogrammazione delle risorse destinate alle Azioni di sviluppo locale di tipo partecipativo (Clld) e del Po Fesr 2014-2020. Sono indirizzate, sotto forma di contributo a fondo perduto, a ciascuna impresa nella misura massima di cinquemila euro. La CNA precisa i requisiti per partecipare al bando: occorre essere una microimpresa con meno di 10 dipendenti; avere un fatturato annuo non superiore a due milioni di euro; possedere la sede legale e operativa nei comuni di Acate, Comiso e Vittoria.

In base ai codici Ateco ammissibili, rientrano nei requisiti per partecipare le seguenti Aree di attività: manifatturiero; trasporto e magazzino; servizi di alloggio e ristorazione; servizi di informazione e comunicazione; noleggio, agenzie di viaggio; servizi di supporto alle imprese; attività artistiche, sportive di intrattenimento e divertimento; settore turistico e stabilimenti termali.

La procedura di selezione avverrà a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande, che si potranno inoltrare esclusivamente per via telematica attraverso la piattaforma digitale che sarà predisposta dal dipartimento regionale Attività produttive.

Gli uffici della CNA, in particolare quelli di Vittoria e Comiso, sono a disposizione per ulteriori informazioni.

Questo articolo Oltre 800mila euro a fondo perduto per le microimprese dei territori del Gal Valli del Golfo è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI