Oltre 130 imprenditrici all’incontro sui fondi per l’impresa femminile. L’8 marzo in CNA è per le imprenditrici.

Si è tenuto martedì 8 marzo l’incontro con oltre 130 imprenditrici del territorio , organizzato da CNA Ancona e con il contributo del Confidi Unico, per la presentazione delle opportunità del Fondo per l’imprenditoria femminile del Ministero dello sviluppo economico che promuovere l’avvio di imprese femminili (linea A del bando) e il consolidamento di quelle esistenti (linea B).

Oltre alle specifiche del bando, con un focus sui soggetti rientranti, le spese ammissibili, le modalità di sviluppo del progetto e le tempistiche di presentazione della domanda, la project manager di Hub77 Chiara Mansanta ha illustrato altre opportunità dall’Europa per il mondo dell’impresa femminile e in particolar modo l’ “EU Prize for women innovators”.

La grande partecipazione, oltre 130 donne in presenza ed online, è stata occasione di confronto fra imprenditrici di vari settori produttivi, di diverse età ed esperienze. L’incontro ha visto i saluti ed il benvenuto del Direttore Massimiliano Santini ed è stato coordinato dalla presidente CNA Impresa Donna di Ancona Anna Elisabetta Fenucci.

Un momento importante per l’economia del territorio, aperto dalla testimonianza di una delle eccellenze al femminile della nostra regione, il “Città di Falconara C5” di cui CNA Ancona è partner.

CNA impresa Donna è a disposizione per tutte coloro che vogliano maggiori informazioni e/o partecipare al bando e per tutte le necessità legate all’avvio di un’iniziativa imprenditoriale. Info: Elisabetta Grilli – egrilli@an.cna.it – 348 0805801

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI