Nuove regole sulle mascherine: cosa cambia dal 1 maggio

Il ministro della salute Roberto Speranza ha firmato un’ordinanza che disciplina la proroga dell’obbligo di utilizzo delle mascherine, fino al prossimo 15 giugno. Sarà necessario indossare la mascherina sui mezzi di trasporto, sia a lunga percorrenza che per il trasporto locale (autobus, metro, aerei e treni), nei cinema, nei teatri e nelle scuole fino alla fine dell’anno scolastico, inoltre l’obbligo rimane per accedere a ospedali, RSA ed eventi sportivi.

A partire dal 1 maggio non verrà più richiesto il Green Pass di alcun tipo, fatta eccezione per le visite in ospedale e nelle RSA, dove si potrà continuare ad accedere esibendo la certificazione verde rafforzata. Sui luoghi di lavoro, sia pubblici che privati, per il momento vige solo la raccomandazione a indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie, ma si aspettano ulteriori indicazioni. Non è stato prorogato invece l’obbligo di indossare le mascherine per accedere a negozi, supermercati, bar e servizi alla persona, come parrucchieri e centri estetici.

whatsapp cna

Vuoi rimanere sempre informato sulle ultime novità e aggiornamenti per le imprese?

Iscriviti al canale WhatsApp Infoimprese di CNA Ancona. È gratis.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI