META pianifica un abbonamento a pagamento per chi non vuole essere tracciato

Secondo il Wall Street Journal del 3 ottobre scorso Meta avrebbe annunciato l’introduzione in Europa di un abbonamento a pagamento per le sue piattaforme di social media Instagram e Facebook per quegli utenti che non vogliono essere monitorati per la pubblicità personalizzata.

L’implementazione di abbonamenti a pagamento nei prossimi mesi, prevederebbe prezzi variabili anche in base al dispositivo utilizzato

  • 13 euro/mese per Instagram
  • 10 euro/mese per Facebook e Instagram utilizzati solo su desktop
  • fino a 16 euro/mese per Facebook e Instagram sul proprio smartphone
  • circa 6 euro per gli account aggiuntivi, se si desidera utilizzare entrambe le piattaforme.

Si ricorda che importanti decisioni hanno riguardato META

  • la decisione del Comitato europeo per la protezione dei dati (EDPB) assunta all’inizio di quest’anno che ha vietato a Meta di bypassare il consenso degli utenti
  • la sentenza della Corte di giustizia europea (CGUE) che a luglio scorso ha stabilito che Meta non può utilizzare i dati personali oltre a quanto strettamente necessario per fornire i servizi principali dell’azienda.

Secondo il Wall Street Journal, il lancio della versione a pagamento di Instagram e Facebook è un tentativo di aggirare queste restrizioni ed evitare di dover chiedere ai suoi utenti il loro consenso per essere tracciati.

Fonti: Wall Street Journal del 03/10/2023

Per maggiori informazioni o contatti – Servizio Privacy e Cyber Security

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI