Maurizio Silvi, make up artist di fama internazionale, ci ha lasciato.

Ci ha lasciato Maurizio Silvi, make up artist di fama internazionale.

Silvi ha vinto il Premio internazionale la Chioma di Berenice per il Miglior Trucco nel 2002 con “Moulin Rouge” (film che gli è valso anche la candidatura agli Oscar) e con “Il Grande Gatsby” nel 2016.

Ha inoltre lavorato per altre produzioni internazionali, quali “Gangs of New York”, “Australia”, “Nine” e “The Tourist”.

In Italia, Maurizio Silvi ha collaborato assiduamente con Paolo Sorrentino, lavorando nei film “Youth”, “Loro 1”, “Loro 2” e “La grande bellezza” con cui ha vinto il primo dei due David di Donatello (il secondo David per “Il giovane favoloso” con la regia di Mario Martone) e nelle due serie televisive “The Young Pope” e “The New Pope”.
E’ inoltre stato inoltre candidato per ben tre volte ai Bafta e ad altri importanti premi internazionali.

“Ci lascia non solo un grande talento del nostro cinema, ma una persona di grande spessore umano, grande amico e prezioso professionista” lo saluta così Graziella Pera, Presidente del Premio La Chioma di Berenice.

Questo articolo Maurizio Silvi, make up artist di fama internazionale, ci ha lasciato. è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI