Marche in zona arancione. Che cosa cambia secondo le regole del 2022

Lunedì 7 febbraio le Marche passeranno in zona arancione, a causa dell’alto tasso di occupazione delle terapie intensive (26%). Le nuove regole introdotte dal Governo Draghi, in vigore sempre a partire da lunedì 7 febbraio, non prevedono chiusure, nemmeno in zona rossa.

Il nuovo regolamento dichiara che il passaggio in zona arancione avvenga con il verificarsi delle seguenti condizioni: un’incidenza settimanale superiore a 150 casi su 100mila abitanti, il tasso di occupazione dei letti nelle terapie intensive da parte di malati covid sopra la soglia del 20% e i reparti ordinari sopra il 30%.

Quali sono dunque i cambiamenti previsti da lunedì 7 febbraio?

Spostamenti e mezzi pubblici
Per spostarsi è necessario essere muniti almeno di Green Pass base, chi ha il certificato rafforzato può circolare senza vincoli. In zona arancione le persone che non possiedono alcun tipo di certificazione verde possono effettuare spostamenti fuori dal proprio comune solo per motivi di lavoro, necessità e salute. Negli autobus urbani resta la capienza all’80% anche in zona arancione, con l’obbligo di esibire il green pass rafforzato.

Lavoro
L’accesso ai luoghi di lavoro e alle mense è consentito con Green Pass base o rafforzato, ma dal 15 febbraio scatta l’obbligo di Green Pass rafforzato per chi ha più di 50 anni, indipendentemente dal “colore” della propria regione.

Negozi e centri commerciali
Dal 1 febbraio per entrare nei negozi è obbligatorio avere il certificato verde base. La regola rimane invariata in zona arancione. In conseguenza al cambio di colore, invece, l’ingresso nei centri commerciali, nei giorni festivi e prefestivi, è consentito solo a chi ha il super Green Pass.

Servizi alla persona
Non sono previste variazioni per l’accesso ai servizi di parrucchieri, estetiste, barbieri, tatuatori ecc., bensì rimangono in vigore le regole introdotte dal 20 gennaio, secondo le quali è necessario essere muniti almeno di Green Pass base per accedere ai servizi alla persona.

Bar e ristoranti
Si può accedere a bar, ristoranti e a tutte le strutture ricettive solo con super Green Pass, sia all’aperto che al chiuso.

Sport e impianti sciistici
È possibile accedere a palestre, piscine e agli impianti sciistici solo con certificazione verde rafforzata, indipendentemente dal colore della zona.

ASSOCIATI