Made in Italy in primo piano a Bruxelles

I prodotti tipici dell’artigianato italiano protagonisti d’eccellenza alla prima edizione del mercatino di Natale, organizzato nella splendida cornice del castello di Rixensart, di proprietà dei Principi de Merode, a pochi chilometri da Bruxelles.

Un’iniziativa unica, promossa da CNA Bruxelles in collaborazione con il Coscit, Comitato scolastico italiano in Belgio, per far conoscere il “saper fare italiano” e per dimostrare la volontà degli imprenditori italiani di riprendere le attività promozionali e commerciali in questo periodo difficile dove, purtroppo, gli effetti della pandemia rimangono significativi.

In queste settimane si sono susseguite diverse visite istituzionali tra le quali quella del vicepresidente del Parlamento europeo, Fabio Massimo Castaldo, e dell’ambasciatore d’Italia in Belgio, Francesco Genuardi, che hanno incontrato tra gli stand dedicati alla promozione e alla vendita dei prodotti Made in Italy, gli artigiani della CNA: Ceramiche Cerrutto da Modica, Anna Ermini (orafa) di Firenze, Elisa Catini (maglieria) di Arezzo.

“Un momento non solo promozionale, ma anche rappresentativo dell’attività che CNA realizza dal 2012 a livello europeo a favore della tutela delle produzioni artigianali” ha sottolineato la responsabile di CNA di Bruxelles, Elisa Vitella.

 

Questo articolo Made in Italy in primo piano a Bruxelles è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI