Lucca, al via la Settimana sull’edilizia sostenibile

È iniziata oggi la Settimana di Edilizia Sostenibile promossa da CNA Costruzioni e da CNA Istallazioni Impianti di Lucca e di Massa Carrara.

Una settimana dedicata ai cambiamenti del settore in un’ottica di competenza, specializzazione e, soprattutto, nel pieno rispetto dell’ambiente che ci circonda. Specialmente in un momento in cui il comparto dell’edilizia sta avendo una grande spinta dai diversi bonus attivati dal Governo. Costruire meglio significa anche stare in un ambiente migliore e vivere meglio.

Dopo un anno di pausa dovuta al Covid 19, si riparte con uno sguardo ai cambiamenti del settore in un’ottica di competenza, specializzazione e, soprattutto, nel pieno rispetto dell’ambiente che ci circonda. Specialmente in un momento in cui il comparto dell’edilizia sta avendo una grande spinta dai diversi bonus attivati dal Governo.

Convegni, seminari, incontri, riempiranno una settimana intera dal 13 al 20 maggio nei locali di Lucense, a Lucca, dove si alterneranno esperti del settore, consulenti fiscali, sindacali e amministratori ai vari livelli.

Si è iniziato venerdì 13 maggio con la tavola rotonda sulle opportunità per il settore edile, per proseguire, il (16 maggio) poi con gli approfondimenti sulla funzionalità e le prospettive del Siert (Sistema informativo regionale sull’efficienza energetica), con le informazioni sulla dichiarazione di conformità (18 maggio) e sui sistemi integrati di climatizzazione (19 maggio).

L’evento si concluderà con un interessante seminario formativo previsto per venerdì 20 maggio su “Edilizia sostenibile: quali opportunità e vantaggi per le imprese ed i professionisti?”.

Alla relazione iniziale di Antonio Chiappini, coordinatore regionale di CNA costruzioni e istallazioni impianti, seguiranno gli interventi di numerosi esperti del settore.

L’intera iniziativa è pensata anche per valorizzare la piattaforma regionale Abitare Mediterraneo, nata per studiare le modalità costruttive migliori per i Paesi che si affacciano sul nostro mare, alla cui sede sono previste delle visite guidate.

“La CNA ha organizzato questo evento – ha detto Andrea Giannecchini, presidente CNA Lucca – per mettere al centro del dibattito locale il tema delle costruzioni, su cui insistono decine e decine di imprese artigiane. Un tema virato sugli aspetti di sostenibilità su cui abbiamo chiamato a confrontarsi artigiani, aziende, professionisti e consulenti. Per noi è un’occasione fondamentale per supportare uno dei settori trainanti dell’economia locale”.

“La settimana dell’edilizia sostenibile – dice Stephano Tesi, direttore CNA Lucca – è pensata come un format diretto e conviviale, ideale per coinvolgere tutta la filiera delle costruzioni e delle istallazioni, partendo dai professionisti e dalle imprese per arrivare ai cittadini”.

“La nostra associazione cerca sempre di interpretare i mutamenti in atto nel settore edile – ha confermato Marco Magnani, vice presidente CNA Lucca – spingendo verso la competenza e cercando di trovare le risorse economiche necessari”.

“Il settore dell’impiantistica, all’interno del comparto edilizio – ha spiegato Francesco Belluomini, portavoce della CNA costruzioni e impiantistica – è quello che è riuscito a superare meglio la grave crisi degli ultimi anni e che ha compreso prima degli altri come le innovazioni tecnologiche potessero diventare un volano per la trasformazione del settore stesso”.

Consulta il programma completo

 

Leggi qui tutte le notizie dai territori

Questo articolo Lucca, al via la Settimana sull’edilizia sostenibile è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI