L’industria 4.0 di CNA a Remake 2021

Nell’ambito del festival Remake che si sta svolgendo a Fabriano, particolarmente interessante si è rivelato essere il seminario organizzato da CNA Ancona sui temi della manutenzione predittiva e dei processi industriali legati all’industria 4.0. Un incontro organizzato in collaborazione con Marche Innovation Hub e Confidi Unico.

 

Il relatore Ing. Doriano Tabocchini, ceo della SSG Innovation, azienda considerata tra le più innovative del comprensorio industriale fabrianese, ha posto l’accento sulla necessità di convogliare competenze multidisciplinari e specializzate nelle aziende che si apprestano ad innovare e digitalizzare le proprie catene produttive. In particolare sono stati presentati esempi concreti di applicabilità dei processi 4.0 anche alle piccole imprese che risultano particolarmente diffuse nel nostro territorio. I dati mostrati nel suo intervento hanno inoltre evidenziato come al giorno d’oggi siano ancora gli imprenditori le figure alle quali è demandato lo sviluppo in ottica 4.0 delle realtà aziendali, ciò va a limitare oltremodo la quanto mai opportuna “emersione” di figure intermedie altamente specializzate alle quali sarebbe opportuno delegare questi imprescindibili processi evolutivi.

Tabocchini ha infine evidenziato come esista di fatto un problema legato all’adeguata formazione di queste risorse umane, individuando negli istituti formativi ed in particolare negli ITS i veri motori di quella che potremo chiamare “rivoluzione 4.0.”

Presente in platea anche il referente CNA dell’Area Montana Marco Silvi, il quale ha ringraziato l’Ing. Tabacchini per l’intervento di assoluto livello, condividendo il punto di vista del relatore ed impegnandosi come associazione di categoria a favorire quegli aspetti formativi considerati assolutamente imprescindibili per lo sviluppo non solo delle aziende locali, ma dell’intero territorio.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI