Il dramma delle imprese femminili nella provincia di Ancona

Le tendenze recenti della demografia d’impresa penalizzano particolarmente le imprese femminili dei settori tradizionali: dell’agricoltura, del commercio e del turismo. Si riducono di più anche le manifatture femminili. Ma nel terziario avanzato le imprese femminili guidano la riorganizzazione del sistema d’impresa della regione verso produzioni a maggior contenuto di conoscenza

Nella provincia di Ancona le imprese attive “femminili” (le imprese dove controllo e proprietà sono prevalentemente in capo a donne1) sono 8.968 alla fine del 2022; erano 9.635 alla fine del 2018. In un solo anno si sono perdute 383 imprese e in termini percentuali la perdita è stata del -4,1%. Nel 2022 la provincia ha perduto 1.315 imprese attive e la perdita è stata del -3,4%. Dunque le imprese femminili hanno subìto maggiormente il processo di selezione che caratterizza il tessuto delle imprese della provincia.

Negli ultimi cinque anni (tra 2018 e 2022) le imprese femminili hanno perso 667 unità attive (-6,9%) e il complessivo tessuto di imprese si è ridotto di 2.367 unità (-5,9%): anche in questo caso le imprese femminili hanno sofferto di più del processo di ridimensionamento che ha interessato il tessuto complessivo delle imprese attive.

La struttura per macro-settori delle imprese femminili al 2022 risulta sensibilmente differente: le imprese femminili hanno una ben maggiore concentrazione nei servizi (67,5% contro il 60,1% del tessuto complessivo di imprese della provincia) e nell’agricoltura (19,3% contro 15,1%) mentre sono assai meno presenti nelle costruzioni (3,5% contro 13,6%); non è, invece, così differente il ruolo delle manifatture: tra le imprese femminili pesa per quasi il 9,7% e tra le imprese totali l’11,3%.

Nel corso degli ultimi 5 anni le caratterizzazioni settoriali del tessuto di imprese femminili hanno visto accentuarsi solo il peso dei servizi (dal 65,9% del 2018 al 67,5% del 2022) mentre è diminuito il peso del primario (da 20,4% a 19,3%), si è alleggerito quello del manifatturiero (da 10,3% a 9,7%) ed è lievemente cresciuto quello delle costruzioni (da 3,4% a 3,5%).

Nel periodo 2018-2022 le imprese femminili hanno perso 328 unità (-13,3%) nel commercio; ne hanno perdute poi 236 nell’agricoltura (-12,0%) e altre 123 (-12,7%) nel manifatturiero e 44 nei servizi di alloggio e ristorazione (-5,1%). Si può notare, nel paragone con le dinamiche settoriali per il complessivo tessuto di imprese della provincia, che le imprese femminili diminuiscono più intensamente nell’agricoltura (-12,0% contro -10,3%), nelle manifatture (-12,7% contro -7,6%) e nei servizi al turismo (alloggio e ristorazione: -5,1% contro -1,4%), come anche nel commercio (-13,3% contro -12,1%).

Tuttavia, in alcune attività di servizio definibili “ad alta intensità di conoscenza”, le imprese femminili crescono di numero più intensamente di quanto avvenga per il complesso delle imprese: è il caso dei servizi di informazione e comunicazione (+14,6% le imprese femminili e +0,0 % il totale provinciale), delle attività immobiliari (+8,9% contro +7,7%), delle attività professionali, scientifiche e tecniche (+9,1% contro +4,4%), dell’istruzione (+9,4% contro +8,9%).

Nel settore delle altre attività di servizi, dove si concentrano attività a forte connotazione femminile (parrucchierie, estetiste, lavanderie, ecc.) la crescita pur leggera delle imprese femminili (+0,5%) è in controtendenza con la leggera perdita del totale imprese nel settore (-0,5%). Dunque, il ruolo delle imprese femminili della provincia è trainante nei settori più avanzati dei servizi, mentre il tessuto delle imprese femminili è meno resiliente alla selezione che interessa i settori tradizionali dell’agricoltura, del commercio e del turismo, e il manifatturiero.

“I dati esaminati ci restituiscono una fotografia chiara, esito del lungo periodo critico prima per la pandemia e poi per la crisi del conflitto e relativi aumenti dei costi – dichiara Anna Fenucci Presidente CNA Impresa Donna di Ancona – le donne così come i giovani hanno rivolto il loro investimento professionale in attività immateriali di consulenza e servizi, ovvero dove necessitano di meno investimenti e strutture “leggere” nei costi di esercizio”.

Il grado di partecipazione femminile è desunto dalla natura giuridica dell’impresa, dall’eventuale quota di capitale sociale detenuta da ciascun socio e dalla percentuale di donne presenti tra gli amministratori o titolari o soci dell’impresa. In generale si considerano femminili le imprese la cui partecipazione di donne risulta complessivamente
superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e di cariche amministrative detenute da donne per tipologia di impresa, in base a determinati criteri.

Fonte: elaborazioni del centro studi della CNA Marche su dati Camera Commercio Marche – Opendata

imprese attive femminili     

Provincia di Ancona

2018

2019

2020

2021

2022

a agricoltura, silvicoltura e pesca

1.967

1.871

1.822

1.790

1.731

b estrazione di minerali da cave e miniere

3

3

4

4

3

c attività manifatturiere

966

952

918

909

843

d fornitura energia elettrica, gas, …

14

16

17

17

17

e fornitura acqua; reti fognarie, gestione rifiuti

8

8

9

8

7

f costruzioni

328

303

307

318

310

g commercio e riparazione autoveicoli e moto

2.462

2.401

2.312

2.305

2.134

h trasporto e magazzinaggio

76

77

78

78

70

i attività dei servizi di alloggio e di ristorazione

871

860

852

866

827

j servizi di informazione e comunicazione

151

163

165

169

173

k attività finanziarie e assicurative

237

246

237

237

233

l attività immobiliari

474

496

497

505

516

m attività professionali, scientifiche e tecniche

309

308

312

337

337

n noleggio, ag. viaggio, servizi supporto imprese

359

366

371

374

361

p istruzione

53

54

54

58

58

q sanità e assistenza sociale

119

119

115

122

112

r attività artistiche, sportive, intratten. divert.

163

163

160

159

157

s altre attività di servizi

1.073

1.094

1.100

1.093

1.078

non classif.

2

0

0

2

1

TOTALE

9.635

9.500

9.330

9.351

8.968

Le imprese attive femminili e quelle totali - variazioni nel 2022

Provincia di Ancona

imprese femminili

imprese totali

2021-2022

var.ass.var.%var.ass.var.%
a agricoltura, silvicoltura e pesca

-59

-3,3

-152

-2,6

b estrazione di minerali da cave e miniere

-1

-25,0

-2

-11,8

c attività manifatturiere

-66

-7,3

-157

-3,8

d fornitura energia elettrica, gas, …

0

0,0

-2

-1,5

e fornitura acqua; reti fognarie, gestione rifiuti

-1

-12,5

0

0,0

f costruzioni

-8

-2,5

-227

-4,3

g commercio e riparazione autoveicoli e moto

-171

-7,4

-624

-6,4

h trasporto e magazzinaggio

-8

-10,3

-25

-2,4

i attività dei servizi di alloggio e di ristorazione

-39

-4,5

-86

-3,2

j servizi di informazione e comunicazione

4

2,4

-18

-2,1

k attività finanziarie e assicurative

-4

-1,7

-7

-0,7

l attività immobiliari

11

2,2

55

2,6

m attività professionali, scientifiche e tecniche

0

0,0

-22

-1,4

n noleggio, ag. viaggio, servizi supporto imprese

-13

-3,5

-37

-2,9

p istruzione

0

0,0

1

0,5

q sanità e assistenza sociale

-10

-8,2

-11

-4,0

r attività artistiche, sportive, intratten. divert.

-2

-1,3

12

2,0

s altre attività di servizi

-15

-1,4

-16

-0,8

non classif.

-1

-50,0

3

33,3

TOTALE

-383

-4,1

-1315

-3,4

 Fonte: elaborazioni del centro studi della CNA Marche su dati Camera Commercio Marche – Opendata

Le imprese attive femminili e quelle totali - variazioni nel periodo 2018-2022

 

imprese femminili

imprese totali

2018-2022

var.ass.var.%var.ass.var.%
a agricoltura, silvicoltura e pesca

-236

-12,0

-649

-10,3

b estrazione di minerali da cave e miniere

0

0,0

-3

-16,7

c attività manifatturiere

-123

-12,7

-333

-7,6

d fornitura energia elettrica, gas, …

3

21,4

-4

-3,0

e fornitura acqua; reti fognarie, gestione rifiuti

-1

-12,5

-10

-14,5

f costruzioni

-18

-5,5

-314

-5,8

g commercio e riparazione autoveicoli e moto

-328

-13,3

-1.251

-12,1

h trasporto e magazzinaggio

-6

-7,9

-106

-9,4

i attività dei servizi di alloggio e di ristorazione

-44

-5,1

-38

-1,4

j servizi di informazione e comunicazione

22

14,6

0

0,0

k attività finanziarie e assicurative

-4

-1,7

17

1,7

l attività immobiliari

42

8,9

153

7,7

m attività professionali, scientifiche e tecniche

28

9,1

66

4,4

n noleggio, ag. viaggio, servizi supporto imprese

2

0,6

68

5,8

p istruzione

5

9,4

15

8,9

q sanità e assistenza sociale

-7

-5,9

-5

-1,9

r attività artistiche, sportive, intratten. divert.

-6

-3,7

31

5,2

s altre attività di servizi

5

0,5

-10

-0,5

non classif.

-1

-50,0

6

100,0

TOTALE

-667

-6,9

-2.367

-5,9

 Fonte: elaborazioni del centro studi della CNA Marche su dati Camera Commercio Marche – Opendata

Struttura per macrosettori e mutamenti nel tempo

imprese femminili

2018

2019

2020

2021

2022

primario

20,4

19,7

19,5

19,1

19,3

manifatture

10,3

10,3

10,2

10,0

9,7

costruzioni

3,4

3,2

3,3

3,4

3,5

terziario

65,9

66,8

67,0

67,4

67,5

TOTALE

100,0

100,0

100,0

100,0

100,0

      

imprese totali

2018

2019

2020

2021

2022

primario

15,8

15,4

15,3

15,0

15,1

manifatture

11,5

11,4

11,4

11,3

11,3

costruzioni

13,5

13,5

13,5

13,7

13,6

terziario

59,2

59,6

59,9

60,0

60,1

TOTALE

100,0

100,0

100,0

100,0

100,0

 Fonte: elaborazioni del centro studi della CNA Marche su dati Camera Commercio Marche – Opendata

imprese attive femminili tra il 2018 e il 2022 per settore 2018-2022

Provincia di Ancona

2018

2022

var.ass.var.%
a agricoltura, silvicoltura e pesca

1.967

1.731

-236

-12,0

b estrazione di minerali da cave e miniere

3

3

0

0,0

c attività manifatturiere

966

843

-123

-12,7

d fornitura energia elettrica, gas, …

14

17

3

21,4

e fornitura acqua; reti fognarie, gestione rifiuti

8

7

-1

-12,5

f costruzioni

328

310

-18

-5,5

g commercio e riparazione autoveicoli e moto

2.462

2.134

-328

-13,3

h trasporto e magazzinaggio

76

70

-6

-7,9

i attività dei servizi di alloggio e di ristorazione

871

827

-44

-5,1

j servizi di informazione e comunicazione

151

173

22

14,6

k attività finanziarie e assicurative

237

233

-4

-1,7

l attività immobiliari

474

516

42

8,9

m attività professionali, scientifiche e tecniche

309

337

28

9,1

n noleggio, ag. viaggio, servizi supporto imprese

359

361

2

0,6

p istruzione

53

58

5

9,4

q sanità e assistenza sociale

119

112

-7

-5,9

r attività artistiche, sportive, intratten. divert.

163

157

-6

-3,7

s altre attività di servizi

1.073

1.078

5

0,5

non classif.

2

1

-1

-50,0

TOTALE

9.635

8.968

-667

-6,9

 Fonte: elaborazioni del centro studi della CNA Marche su dati Camera Commercio Marche – Opendata

imprese attive totali  2018-2022

Provincia di Ancona

2018

2022

var.ass.var.%
a agricoltura, silvicoltura e pesca

6.316

5.667

-649

-10,3

b estrazione di minerali da cave e miniere

18

15

-3

-16,7

c attività manifatturiere

4.358

4.025

-333

-7,6

d fornitura energia elettrica, gas, …

133

129

-4

-3,0

e fornitura acqua; reti fognarie, gestione rifiuti

69

59

-10

-14,5

f costruzioni

5.406

5.092

-314

-5,8

g commercio e riparazione autoveicoli e moto

10.367

9.116

-1.251

-12,1

h trasporto e magazzinaggio

1.129

1.023

-106

-9,4

i attività dei servizi di alloggio e di ristorazione

2.652

2.614

-38

-1,4

j servizi di informazione e comunicazione

852

852

0

0,0

k attività finanziarie e assicurative

993

1.010

17

1,7

l attività immobiliari

1.991

2.144

153

7,7

m attività professionali, scientifiche e tecniche

1.500

1.566

66

4,4

n noleggio, ag. viaggio, servizi supporto imprese

1.176

1.244

68

5,8

o amm. pubblica e difesa; assic. sociale obblig.

2

2

0

0,0

p istruzione

169

184

15

8,9

q sanità e assistenza sociale

270

265

-5

-1,9

r attività artistiche, sportive, intratten. divert.

592

623

31

5,2

s altre attività di servizi

1.932

1.922

-10

-0,5

non classif.

6

12

6

100,0

TOTALE

39.931

37.564

-2.367

-5,9

 Fonte: elaborazioni del centro studi della CNA Marche su dati Camera Commercio Marche – Opendata

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI