La prevenzione della sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro

Si è tenuto oggi nell’Auditorium CNA un importante momento formativo sulla gestione della prevenzione incendi nei luoghi di lavoro. Un evento promosso dal DPT Politiche Ambientali e dall’Unione CNA Installazione Impianti, a cui hanno partecipato oltre 60 colleghi delle CNA territoriali.

Il seminario si è tenuto con l’importante presenza dell’Ing. Piergiacomo Cancelliere, Comandante Vigili del Fuoco di Rimini.

Dopo oltre vent’anni dal precedente quadro normativo, il riferimento in materia di sicurezza antincendio è stato profondamente modificato da 3 decreti ministeriali, approvati un anno fa e che entrano in vigore in questa fase (fatta eccezione per la disciplina della qualificazione dei manutentori che è stata prorogata, anche su sollecitazione della CNA, di un anno).

Il nuovo quadro impatta in maniera significativa sulle nostre imprese, sia in quanto datori di lavoro a cui compete la gestione della sicurezza antincendio, sia con riferimento alle imprese che operano come manutentori antincendio.

Tra le principali implicazioni ricordiamo:

Una nuova modalità di valutazione del rischio incendio nei luoghi di lavoro
Nuove misure di prevenzione e protezione da introdurre a seconda del livello di rischio
Importanti novità relative alla formazione degli addetti antincendio
Un nuovo quadro per la qualificazione dei manutentori.

CNA continua dunque nell’impegno per rendere prioritario e concreto, all’interno delle imprese, l’obiettivo di garantire luoghi di lavoro sicuri, non solo attraverso il rispetto delle norme ma partendo da una cultura della prevenzione come leva strategica di qualificazione dell’impresa.

 

Questo articolo La prevenzione della sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro è stato pubblicato su CNA.

Read More

ASSOCIATI