La pasta a 360 gradi, dalle ricette pasquali al caro energia

“Le materie prime sono aumentate subito dopo il lockdown, rincari dovuti al fatto che il mercato è stato fermo per molto tempo con la conseguenza che tutti i prodotti a base di farina sono aumentati tantissimo. Poi è subentrato l’aumento dell’energia, che ha dato un’ulteriore stangata all’impennata dei prezzi, mettendo in crisi le 4mila imprese e i 25mila dipendenti che operano nel settore.”  Paola Freccero, presidente nazionale CNA dei pastai, interviene alla trasmissione Vediamoci Chiaro di TV2000 sulla pasta e sulle specialità regionali che dalle lasagne ai ravioli agli gnocchi caratterizzano il pranzo pasquale.

 

Questo articolo La pasta a 360 gradi, dalle ricette pasquali al caro energia è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI