“La migliore idea imprenditoriale”, ex equo tra Stracca Angelini Ancona e Panzini Senigallia

Centinaia di ragazzi delle scuole superiori hanno partecipato alla IV Edizione del Progetto CNA
di DANIELA GIACCHETTI
ANCONA – Vincono ex equo la IV edizione de “La Migliore Idea Imprenditoriale” della Cna Provinciale di Ancona, i ragazzi del Vanvitelli Stracca Angelini di Ancona e quelli del Panzini di Senigallia, rispettivamente con i progetti “The tailor’s table” (produzione di un banco di lavoro per artisti e professionisti) e “Magia di farina srl” (panificio innovativo). Si sono divisi il premio consistente in 2.500 euro totali.
Premiata con 1.500 euro in buoni informatici da spendere presso Sixtema Cna la scuola che ha ottenuto il maggior punteggio totale: il Vanvitelli Stracca Angelini di Ancona.
Ai professori coordinatori dei progetti vincenti, un PC portatile offerto sempre da Sixtema Cna: Giuliana Giuliani del Vanvitelli e Patrizia Cirilli del Panzini.
due vincitrici e giuriaOtto quest’anno gli istituti superiori partecipanti, che in totale hanno presentato 10 progetti imprenditoriali, tra i quali la giuria composta dai membri del gruppo Giovani Imprenditori della Cna ha scelto i vincenti che dovevano rispondere a precisi requisiti quali: radicamento nel territorio di riferimento della scuola, fattibilità sul piano economico e finanziario, innovazione e attenzione alla sostenibilità ambientale.
“Per uscire dalla crisi c’è bisogno di imprenditorialità – ha commentato Marzio Sorrentino, ideatore del progetto per la Cna – e quindi dei giovani, che vanno stimolati, orientati, assistiti. L’Italia è il paese del saper fare e i giovani devono partire dal loro territorio”.
Nella foto, i ragazzi vincitori e la giuria

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI