La CNA di Fabriano all’Amministrazione: bene la concertazione sul centro storico, primi interventi a inizio 2024 e poi progetto organico entro il prossimo anno

Si è tenuto martedì 7 novembre presso il Comune di Fabriano un incontro tra l’Amministrazione comunale, rappresentata dagli Assessori Pisani, Nataloni e Giombi e le associazioni di categoria per discutere in particolare delle problematiche relative al centro storico e della programmazione degli eventi natalizi.

Per la CNA erano presenti il Presidente Maurizio Romagnoli, il Responsabile sindacale Marco Silvi ed il Referente per il centro storico Christian Magnoni.

La concertazione è stata dunque l’occasione per affrontare l’annosa questione dei flussi in centro storico il cui incremento è ritenuto condizione imprescindibile per garantire la salvaguardia delle attività commerciali presenti in loco, stante il saldo decisamente negativo tra nuove aperture e numerose chiusure (o delocalizzazioni).

Questa la nota a margine dei tre esponenti di CNA Fabriano: “Come CNA abbiamo fortemente voluto questo incontro per portare insieme alle altre categorie sul tavolo dell’Amministrazione il nostro punto di vista sulla situazione in centro storico, caratterizzata da esercenti in grandissima difficoltà a causa degli scarsi flussi di persone nel “cuore” della città, una tendenza che se non arginata porterebbe ad ulteriori chiusure verso una prospettiva di “desertificazione” poi difficilmente reversibile.

Pienamente consapevoli che la riapertura di circa 200 metri di area pedonale non possa di certo rappresentare la soluzione per invertire queste dinamiche, abbiamo chiesto di elaborare insieme un progetto complessivo che possa prevedere una rivisitazione organica di vari aspetti, dai parcheggi all’arredo urbano passando per una puntuale programmazione di eventi e per politiche fiscali che possano incentivare gli investimenti in centro.

Siamo stati ascoltati ci è parso con molta attenzione e abbiamo concordato di riconvocare il tavolo immediatamente dopo le imminenti festività natalizie per cercare di organizzare e programmare da subito con l’Amministrazione alcuni interventi in merito al rinnovamento dell’ arredo urbano e ad una rivalutazione strategica della tariffazione sui parcheggi, questioni sulle quali la Giunta si è resa disponibile a lavorare sin da subito. Per tutto il 2024 abbiamo poi chiesto incontri periodici tra le parti per concordare le azioni all’interno di un progetto complessivo che possa fare tornare il centro, al centro.”

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI