La CNA al Salone del Restauro di Ferrara: 10-12 maggio

Come CNA Nazionale saremo presenti in collaborazione con CNA Emilia Romagna al prossimo Salone di Ferrara che torna ad essere la capitale internazionale dei beni culturali grazie a Restauro – Salone Internazionale dei Beni Culturali e Ambientali, dei Musei e delle Imprese.
Arrivato alla XXVIII edizione, il Salone Internazionale del Restauro è la prima e unica manifestazione di settore in Italia con qualifica internazionale ISO2563 e certificata ISFCERT, confermandosi il punto di riferimento a
livello mondiale nell’ambito dei beni culturali e luogo d’incontro di un mondo fatto di aziende, istituzioni e ricerca che contribuiscono alla tutela della storia e alla valorizzazione della cultura tangibile.
Il quartiere fieristico della città estense è pronto ad ospitare tre intense giornate di manifestazione che vedranno proseguire, ulteriormente potenziata, la collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e la Cooperazione
Internazionale, Agenzia ICE grazie alla quale saranno presenti, durante le tre giornate di manifestazione, oltre 50 delegati provenienti da 8 Paesi.
Un’occasione unica per le aziende espositrici del Salone che potranno usufruire di una piattaforma appositamente realizzata per organizzare e pianificare gli incontri B2B, promuovendo le varie forme di eccellenza della nostra tradizione,
expertise e tecnologia italiana da mettere al servizio delle esigenze espresse dai diversi Paesi esteri orientati sempre più alla valorizzazione ed al recupero del proprio patrimonio storico

Prima e unica in Italia, la manifestazione, quest’anno alla 28esima edizione, è il punto di riferimento a livello mondiale nell’ambito dei beni culturali e luogo d’incontro di aziende, istituzioni e mondo della ricerca che contribuiscono alla tutela della storia e alla valorizzazione della cultura tangibile.

Tra i principali temi affrontati, espressione del rinnovamento del Salone, per essere sempre al passo con l’evolversi del sistema che ruota attorno ai Beni culturali: la digitalizzazione dei beni culturali, la sicurezza sismica degli edifici storici e il ruolo strategico del patrimonio culturale nella transizione ecologica, la formazione dei restauratori.

Collaborazione con MAECI – ICE AGENZIA

Il quartiere fieristico di Ferrara è pronto ad ospitare tre intense giornate di manifestazione che vedranno proseguire ulteriormente la collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Agenzia ICE grazie alla quale saranno presenti, durante le tre giornate di manifestazione, delegazioni provenienti da 8 Paesi. 

Anche per l’edizione 2023 il Salone Internazionale del Restauro presenta un ricco palinsesto convegnistico, dove i contenuti sono espressione delle tematiche e delle tecnologie che costituiscono la vera avanguardia del settore.
Saranno approfonditi infatti temi di estrema attualità attraverso la partecipazione di importanti istituzioni e imprese, punti di riferimento del settore:
già confermato nel programma e di grande interesse sarà il convegno organizzato dal Comitato Tecnico Scientifico del Salone sul tema “Archeologia e Restauro”. Inoltre il Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori,
Paesaggisti e Conservatori proporrà il tema de “Il patrimonio culturale come risorsa strategica per la transizione ecologica”, mentre il Comune di Ferrara presenterà il restauro di Palazzo Diamanti.

Questo articolo La CNA al Salone del Restauro di Ferrara: 10-12 maggio è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI