I lavori sono importanti… Ma anche le scadenze

ANCONA – In questi giorni stiamo assistendo ad una serie di ritardi in alcuni importanti lavori pubblici della nostra città. E’ evidente che tali lavori impegnativi stiano provocando disagi enormi per cittadini, residenti e imprenditori e, per questi ultimi, notevoli danni economici. Per tale ragione la CNA di Ancona ritiene fondamentale verificare ogni forma di aiuto pubblico possibile a parziale risarcimento del danno economico.

Allo stesso modo ribadiamo l’importanza dei nuovi lavori che abbelliranno la nostra città ed aver scoperto ora che le fognature necessitano non solo di manutenzione ma di completo rifacimento è un bene: rifare le fognature dopo pochi anni dai lavori di pavimentazione avrebbe potuto essere un costo economico per la collettività e per i nostri imprenditori.

Premessa quindi l’importanza di fare i lavori, la nostra associazione pretende garanzie per il rispetto dei tempi: per quanto riguarda via della Loggia si è ipotizzata la metà di  novembre. Non sarebbero tollerabili ritardi. Occorre che il Comune, attraverso le penali contrattuali, faccia rispettare tale scadenza: dal 16 novembre il Natale sarà alle porte e con esso il risultato economico della attività operanti in quella via.

Infine l’associazione ribadisce l’importanza di una visione strategica su tutta la città: passeggiando dall’Arco di Traiano a Via della Loggia si notano dei problemi enormi di decoro, a partire dalla presenza dell’ex Nautico Vanvitelli e della vicina Palestra. Si interviene sulla via ma che fine faranno queste strutture indecorose e penalizzanti per il profilo della nostra città? Anche l’area archeologica del Porto Traianeo rientra nella stessa visione d’insieme. Ci risulta che è prevista una copertura in plexiglass e un miglioramento della manutenzione dell’area, affidata all’UNIVPM (Prof. Mondaini). Si pensa ad un tale intervento e il contestuale mantenimento dell’obbrobrioso stabile Ex Nautico?

“Con i fondi del Bando vinto dal Comune è previsto il nuovo progetto del piazzale di fronte al Palazzo degli Anziani. Che tempi sono previsti?  – Commenta Raffaele Giorgetti, presidente della CNA di Ancona – Quanto inciderà sulla viabilità e su un’ennesima chiusura della via? Che cosa si prevede in futuro per la viabilità di Via della Loggia?  – conclude Giorgetti – Sono quesiti che devono avere una risposta al più presto.”

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI