Formazione gratuita per autoriparatori

Nonostante le limitazioni alla circolazione emanate dalla Regione e applicate agli autoveicoli, non si sono registrate significative riduzioni dei livelli delle pm10 nei mesi scorsi. Lo affermano Luca Bocchino e Fausto Bianchelli, responsabili autoriparazioni di Confartigianato e Cna provinciali.

Uno dei mezzi più efficaci per combattere l’inquinamento, risulta essere l’abbattimento delle emissioni di polveri sottili. Per questo le due associazioni di categoria hanno promosso una giornata di formazione gratuita che si è svolta il 18 giugno scorso presso il CSA di Ancona, rivolta agli autoriparatori, sul tema dei “filtri antiparticolato: installazione e manutenzione”.

“Si tratta di dispositivi – spiegano Bocchino e Bianchelli – studiati per attenuare le emissioni di pm10 nell’aria da parte delle autovetture e richiedono una elevata professionalità e continua formazione”.

L’incontro è stato molto partecipato: oltre 30 gli autoriparatori intervenuti.

GLI UFFICI STAMPA:

DANIELA GIACCHETTI (CNA)

PAOLA MENGARELLI (CONFARTIGIANATO)

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI