Formazione e sicurezza, CNA Ascoli al fianco delle imprese

Dopo aver concluso con successo gli ultimi corsi promossi e dedicati alla sicurezza sui luoghi di lavoro, CNA Ascoli Piceno informa le imprese che l’Inail ha ufficialmente reso note le tempistiche del nuovo bando Isi 2022, finalizzato a incentivare le imprese a migliorare le condizioni di salute e di sicurezza dei lavoratori e a ridurre le emissioni inquinanti in un’ottica di sostenibilità.

A beneficiare di una dotazione finanziaria complessiva da 333 milioni di euro saranno le micro e piccole imprese attive in ogni settore economico, che potranno presentare progetti di investimento, progetti di bonifica di materiali contenenti amianto, progetti per la riduzione di movimentazione manuale dei carichi e di adozione di modelli organizzativi e responsabilità sociale.

Si tratta di un’agevolazione che prevede un contributo in conto capitale del 65% dell’investimento previsto, con un contributo minimo di 5mila euro che coprirà costi per un massimo di 130mila euro.

Saranno ammesse a finanziamento le spese direttamente necessarie alla realizzazione del progetto, le eventuali spese accessorie o strumentali funzionali alla realizzazione dello stesso e indispensabili per la sua completezza, nonché le eventuali spese tecniche, entro i limiti precisati.

Inoltre, le spese ammesse a finanziamento dovranno essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data di chiusura dello sportello telematico. Per i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto, invece, la data di presentazione del Piano di lavoro può essere antecedente alla data di chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda.

Non saranno ammesse a finanziamento acquisizioni tramite locazione finanziaria (leasing), l’acquisto di beni usati e altre spese specificatamente indicate nel bando, disponibile sul sito dell’Inail.

La procedura informatica per la presentazione delle domande aprirà ufficialmente il 2 maggio 2023 e resterà aperta fino alle ore 18 del 16 giugno 2023.

“La sicurezza nei luoghi di lavoro rappresenta da sempre uno dei temi fondanti della nostra associazione – affermano Daniele Gladioli e Alessandro Valentini del dipartimento Ambiente e sicurezza della CNA di Ascoli Piceno – Per poter esprimere al meglio la professionalità del nostro tessuto imprenditoriale, forniamo a imprenditori e operatori servizi di consulenza e formazione per gli adempimenti aziendali relativi alla gestione della salute e alla sicurezza dell’ambiente: è il caso degli ultimi corsi conclusi da qualche giorno, dai quali sono emersi feedback molto positivi che ci aiuteranno a proporre incontri sempre più tagliati sulle esigenze di chi fa impresa e degli addetti ai lavori”.

“È nostra intenzione continuare a lavorare al fianco delle aziende sul fronte della formazione e della sicurezza – assicura Francesco Balloni, direttore della CNA territoriale – In questo senso, le risorse previste dal bando Isi 2022 rappresentano un’opportunità preziosa per chi intende continuare a investire in nuovi macchinari e attrezzature in grado di assicurare un salto di qualità, non solo in termini di servizi forniti alla clientela ma soprattutto di sicurezza e sostenibilità”.

Questo articolo Formazione e sicurezza, CNA Ascoli al fianco delle imprese è stato pubblicato su CNA.

Read More

ASSOCIATI