Firenze, “Artigianato è arte”: pittura, scultura e fotografie dei maestri artigiani in pensione

“Obiettivo della rassegna ‘Artigianato è arte’ è quello di rendere visibile il lavoro e le opere di artigiani ormai in pensione, ma che continuano a valorizzare l’artigianato con le loro espressioni artistiche, e quelle di pittori e scultori professionisti ancora in attività” spiega il maestro Renzo del Lungo, curatore dell’esposizione e presidente di CNA pensionati Firenze.

La mostra, organizzata da CNA Pensionati Firenze e patrocinata dalla Banca di credito cooperativo di Pontassieve, è giunta quest’anno alla sua decima edizione. 34 i maestri che con le loro opere tracciano quel labile confine tra arte e artigianato.

All’inaugurazione che si è tenuta il 10 maggio presso il Caffè Ristorante La Loggia erano Filippo D’Andrea, segretario nazionale CNA Pensionati e Maria Benedetta Garuglieri, segretaria provinciale di CNA pensionati.

La giornata è stata anche occasione per ribadire il forte impegno sociale dei pensionati di CNA che hanno contribuito con una donazione allo svolgimento delle attività dell’azienda pubblica di servizi alla persona Montedomini.

L’esposizione si svolgerà fino al 21 maggio.

Questo articolo Firenze, “Artigianato è arte”: pittura, scultura e fotografie dei maestri artigiani in pensione è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI