Fiere del settore agroalimentare: scopri le opportunità per il 2022

La Camera di Commercio delle Marche e Regione Marche danno il via a una collaborazione, con il supporto dell’Azienda Speciale LINFA, per coordinare la partecipazione di collettive di aziende marchigiane, operanti nel settore agroalimentare, a diverse manifestazioni fieristiche nazionali e internazionali. 

Le imprese che desiderano partecipare sono pregate di inviare manifestazioni d’interesse tramite la compilazione dei moduli online disponibili ai collegamenti sotto indicati, entro e non oltre il 7 febbraio 2022.

Alimentaria (Barcellona) - dal 4 al 7 aprile

Fiera di alimentazione, bevande e gastronomia leader in Spagna e nel Mediterraneo e un referente internazionale per il settore.

Compila il modulo di manifestazione d’interesse

Cibus (Parma) - dal 3 al 6 maggio

Evento di riferimento dell’agroalimentare italiano, una grande vetrina di visibilità internazionale con convegni e tavole rotonde su temi di attualità in ambito Food and Retail.

Compila il modulo di manifestazione d’interesse

Sana (Bologna) - dall'8 all'11 settembre

Salone internazionale del Biologico e del Naturale.

Compila il modulo di manifestazione d’interesse

Terra Madre Salone del Gusto (Torino) - settembre (date da definire)

Il più grande evento internazionale dedicato al cibo buono, pulito e giusto, all’ambiente e alle politiche alimentari.

Compila il modulo di manifestazione d’interesse

SIAL (Parigi) - dal 15 al 19 ottobre

La più grande fiera al mondo di innovazione alimentare.

Compila il modulo di manifestazione d’interesse

Biolife (Bolzano) - dal 3 al 6 novembre

Biolife è la piattaforma più importante delle Alpi per prodotti biologici di alta qualità. È un luogo di incontro per persone che condividono la passione per i prodotti biologici, che entrano in contatto diretto con produttori e agricoltori, e che vogliono conoscere i metodi di coltivazione.

Compila il modulo di manifestazione d’interesse

Potranno partecipare le sole imprese regolarmente iscritte alla Camera di Commercio delle Marche ed in regola con il pagamento del diritto annuale. La realizzazione delle suddette iniziative è subordinata all’adesione di un numero minimo di aziende, definito di volta in volta in base al costo dell’evento fieristico.

I posti sono limitati e le aziende interessate saranno selezionate in ordine cronologico in base al completamento dell’adesione, che si perfezionerà col pagamento della quota di partecipazione che sarà determinata successivamente in base alle adesioni.

Non è ammessa la partecipazione di aziende che espongono in altri spazi espositivi e neanche la presenza temporanea negli spazi della collettiva da parte di soggetti estranei. Si rammenta che la partecipazione è soggetta alla norma comunitaria in materia di “de minimis”.

Raggiunto il numero necessario di imprese si chiuderà anticipatamente le manifestazioni di interesse e confermerà, o meno, la partecipazione alle fiere.

Nei successivi 15 giorni alla chiusura della manifestazione di interesse, verranno comunicati i costi e le modalità di partecipazione agli eventi predetti. Successivamente l’azienda dovrà confermare, con il versamento della quota comunicata, la presenza.

Per avere maggiori informazioni contattare il Responsabile CNA Agroalimentare, Andrea Cantori – 348.3363017

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI