Ferma condanna per l’attacco alla CGIL di Jesi

CNA Territoriale di Ancona esprime piena solidarietà alla Cgil di Jesi per l’attacco alla sede del sindacato di questa mattina (14 ottobre).

Un atto intimidatorio e criminale da condannare e stigmatizzare. Come già fatto a livello nazionale, la CNA di Ancona ribadisce con forza e coraggio che il dialogo e il confronto sono e rimangono l’unica strada per assicurare la civile convivenza. Manifestare il proprio dissenso è un cardine della democrazia ma la violenza è inaccettabile e va sempre respinta.

Il sindacato e le associazioni datoriali sono e continueranno ad essere un presidio di libertà e di democrazia.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI