Donne e benessere in azienda. Ciclo formativo gratuito

La donna nel lavoro in tempi di crisi. Parte da questo tema, per abbracciarne tanti altri, il ciclo di formazione gratuito promosso dal Comitato Impresa Donna della Cna provinciale di Ancona e Coos Marche Onlus. Il percorso formativo è rivolto a imprenditrici e imprenditori della provincia con l’obiettivo di fornire strumenti di lettura del contesto organizzativo per una migliore conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e per una più efficace gestione dei conflitti e delle tensioni aziendali.
Tale azione è realizzata all’interno del progetto “Work harmony e benessere in azienda”, finanziato dal programma europeo per l’apprendimento permanente e si articola nei seguenti appuntamenti: 17 maggio dalle 17 alle 20 (tema: comunicazione); 18 maggio dalle 9 alle 12 (gestione dei conflitti), 24 maggio dalle 17 alle 20 (conciliazione dei tempi vita/lavoro), 25 maggio dalle 9 alle 12.30 workshop finale di sensibilizzazione con le testimonianze dirette delle imprenditrici Cna e la partecipazione dell’assessore regionale Sara Giannini.
Il percorso formativo si terrà presso la sede della Cna di Jesi, Viale Don Minzoni, 5/C.
“Da un’analisi dei bisogni formativi – spiega Adriana Brandoni, presidente del Comitato Impresa Donna Cna – emerge che imprenditori/imprenditrici in questo tempo di crisi spesso si trovano soli a gestire situazioni complesse dove il carico emotivo e la responsabilità rischiano di sottoporli a livelli di stress alti e prolungati nel tempo. Con questo progetto formativo gratuito intendiamo fornire loro strumenti che possano aiutarli nella gestione di situazioni complesse, acuite dalla crisi, attraverso maggiori competenze e capacità in termini di consapevolezza, comunicazione, rilevazione dei bisogni aziendali, conciliazione vita/lavoro, gestione dei conflitti, analisi e lettura dell’organizzazione aziendale”.
Infine, il workshop di sensibilizzazione sarà l’occasione per restituire quanto emerso dal percorso di formazione e per presentare esperienze e buone prassi di benessere, affinché diventino impegni di politica territoriale e strategia aziendale.
UFFICIO STAMPA: DANIELA GIACCHETTI

 

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI