Cuneo, presentato il progetto “Visitez l’Italie” per attrarre i turisti d’oltralpe

Promuovere e rilanciare il turismo del territorio. È questo l’obiettivo del progetto “Visitez l’Italie”, promosso da CNA Cuneo e la Camera di Commercio italiana di Nizza e della Costa Azzurra. Presentato nel corso di un evento presso il complesso monumentale di San Francesco di Cuneo, il progetto ha lo scopo di rilanciare l’offerta turistica del territorio del basso Piemonte e della Liguria, quale meta preferita per i francesi della Riviere che, dopo l’esperienza difficile della pandemia, possano riscoprire vicino a casa un territorio incontaminato e stimolante. I francesi, già sognano un posto in prima fila per valicare la frontiera e privilegeranno destinazioni italiane di prossimità: basso Piemonte e Liguria saranno quindi le mete privilegiate per recuperare il tempo perduto, in ambito economico e turistico.

Costa Azzurra e Principato di Monaco vogliono conoscere sempre più l’offerta delle destinazioni di prossimità italiane. La strategia è quella di puntare sui capisaldi del territorio: in primis enogastronomia, outdoor e turismo esperienziale.

L’obiettivo è portare sempre più visitatori e turisti dalla Costa Azzurra, che rappresenta il più importante distretto turistico del Mediterraneo in questo specifico territorio, con promozioni e proposte mirate. Alla presentazione del progetto, organizzato in collaborazione con il Comune di Cuneo, hanno partecipato la presidente della Camera di Commercio italiana di Nizza e della Costa Azzurra, Patrizia Dalmasso; il presidente di CNA Cuneo, Mauro Carlevaris; il Consigliere regionale, Paolo Bongiovanni; il vicepresidente della Camera di Commercio di Cuneo, Luca Chiapella; il Vice Presidente della Fondazione CRC, Ezio Raviola; il presidente dell’ATL Cuneo, Mauro Bernardi; il presidente ATL Langhe Monferrato e Roero, Luigi Barbero e la presidente di FoodWine, Annalisa Genta.

L’incontro è stata l’occasione per un confronto con le altre Amministrazioni coinvolte e interessate al progetto. I rappresentanti dei Comuni di Cuneo, Bra, Imperia ed Alassio hanno testimoniato le loro esperienze nell’attuazione del progetto e l’interesse a continuare a lavorare in modo sinergico per garantire risultati sempre maggiori.

I dati e i numeri delle presenze dell’ultimo anno sembrano incoraggianti, anche se pesano molto le assenze importanti del turismo di massa d’oltralpe e quello internazionale, ancora praticamente azzerato. In queste settimane in cui è ancora necessario contenere l’emergenza, i territori continuano ad offrire prodotti e servizi eccellenti, anche se frenati da evidenti limiti infrastrutturali.

Nell’ambito del progetto “Itineraritaliani”, è stata anche realizzata una app scaricabile dagli store Apple e Google a servizio dei turisti che vogliano scegliere la destinazione delle loro vacanze in base alla percorrenza chilometrica, alla regione geografica e si potranno così consultare i servizi turistici della zona prescelta.

Questo articolo Cuneo, presentato il progetto “Visitez l’Italie” per attrarre i turisti d’oltralpe è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI