Coronavirus: integrazione salariale per le aziende iscritte al FSBA

Per fronteggiare gli effetti dell’emergenza Coronavirus sulle imprese, la CNA e le altre Confederazioni dell’artigianato insieme a Cgil, Cisl, Uil hanno firmato un accordo interconfederale che prevede, per tutte le imprese e i datori di lavoro iscritti al Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato uno specifico intervento fino a venti settimane nell’arco del biennio mobile connesso a sospensioni dell’attività aziendale determinate dal coronavirus.
L’intervento non è limitato alle “zone rosse” ma riguarda tutte le imprese e datori di lavoro sul territorio nazionale iscritti al Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato, sempre in relazione a sospensioni determinate dalla causale coronavirus.
Leggi l’accordo sottoscritto.
Per maggiori informazioni può contattare Elisabetta Menghini, Responsabile Provinciale Paghe: emenghini@ancna.it – 071-9947514
Se vuoi rimanere aggiornato sulla situazione di emergenza Coronavirus e ricevere le informazioni più utili per te e la tua attività iscriviti alla Newsletter dedicata qui.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI