Contributi per la realizzazione di progetti volti alla riqualificazione e alla valorizzazione delle imprese commerciali

Apertura

6 aprile 2023

Chiusura

9 giugno 2023

La Regione Marche prevede l’erogazione di contributi a fondo perduto,  finalizzati a realizzare progetti che abbiano l’obiettivo di riqualificare e valorizzare le imprese commerciali. Viene promossa la realizzazione di progetti relativi alla riqualificazione e alla valorizzazione commerciale di aree, vie e piazze, in modo particolare riguardo ai centri storici e per privilegiare l’attivazione da parte dei giovani di nuovi esercizi commerciali.

Plafond disponibile

  • € 2.100.000 per interventi a sostegno delle imprese commerciali
  • € 300.000 per interventi a sostegno delle imprese commerciali nei comuni sotto i 5.000 abitanti

Beneficiari e finalità

Possono presentare le domande di finanziamento micro, piccole e medie imprese commerciali di vendita al dettaglio e le micro, piccole e medie imprese di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande esistenti.

Il contributo è pari al 30% della spesa riconosciuta ammissibile, la quale deve essere compresa tra 15.000 e 60.000 euro.

Spese ammissibili

Sono ammessi a finanziamento i progetti già realizzati a far data del 01/01/2021 e quelli ancora da realizzare per gli interventi relativi a:

  • Ristrutturazione, manutenzione straordinaria (solo se con CILA/SCIA o dichiarazione rilasciata da un tecnico abilitato attestante che il regolamento comunale non prevede la CILA/SCIA. No spese di manutenzione ordinaria);
  • Ampliamento dei locali adibiti o da adibire ad attività commerciale (le spese per deposito merci e uffici non sono ammissibili);
  • Attrezzature fisse e mobili strettamente inerenti l’attività di vendita e/o di somministrazione di alimenti e bevande (non ammesse spese per allestimento di veicoli) comprese le spese per acquisto di un PC, Notebook nel limite massimo di 1 unità;
  • Arredi strettamente inerenti l’attività di vendita e/o somministrazione di alimenti e bevande (non ammessi complementi di arredo, suppellettili e stoviglie, e quanto non strettamente funzionale all’attività da incentivare);
  • Investimenti volti ad accrescere la competitività delle imprese attraverso la diffusione di soluzioni innovative e tecnologiche (a titolo di esempio: sistemi di cassa evoluti e mobile POS, vetrine intelligenti, totem).

Info: credito@an.cna.it

Scopri tutti i bandi disponibili e il servizio Bandi Europa di CNA

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI