CNA protagonista dell’edizione 2023 del Sigep

Come ogni anno, anche per l’edizione del 2023, CNA è stata presente al Sigep, l’appuntamento professionale più importante a livello internazionale dedicato al gelato artigianale e all’arte del dolce, ma con una novità.

“Oltre allo stand istituzionale di quasi 50 mq quadri condiviso con la F.I.C. Federazione Italiana Cuochi, quest’anno abbiamo gestito la “Choco Arena”, un’area di 300 mq in cui sono stati organizzati eventi giornalieri per un totale di 35 eventi complessivi”, ha spiegato Gabriele Rotini, responsabile di CNA Agroalimentare, a commento della 5 giorni di fiera.

“Avere uno spazio così grande ci ha permesso di avere grandissima visibilità – continua Rotini – ma soprattutto dimostrare la solidità e l’efficienza della nostra organizzazione in questo settore. Non è tutto, altro aspetto importante è stato quello di aver stretto una collaborazione ancora più efficace con la F.I.C. Federazione Italiana Cuochi.”

La 44esima edizione del Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè, organizzato da IEG – Italian Exhibition Group, si è conclusa registrando numeri pre-covid: oltre 200 mila presenze da 155 paesi, 450 top buyers provenienti da 78 paesi del mondo grazie alla partnership strategica con ICE Agenzia e il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e più di mille imprese presenti tra espositori, aziende di food & beverage e aziende leader nelle attrezzature e nei macchinari specifici per la filiera, su 28 padiglioni, per 130.000 mq di expo.

E CNA è stata protagonista di questa edizione con cinque giornate all’insegna di eventi, show cooking incontri, di talk, workshop, dimostrazioni e incontri di formazione, che si sono svolte presso la Choco Arena, sotto la supervisione del Maestro cioccolatiere ed ex presidente di CNA Agroalimentare, Mirco Della Vecchia, che ha ricevuto anche il premio “Il migliore” dei Maestri Gelatieri CNA . Un contenitore dove la sezione pasticceria della Federcuochi,  i cioccolatieri del Consorzio del cioccolato di Modica IGP, il Consorzio di tutela della Piadina IGP hanno presentato ad aziende e operatori contenuti esclusivi e far scoprire in anteprima trend e segreti del “cibo degli dei”.

Come Italia 20, il primo lievitato realizzato con venti prodotti italiani dop e igp, che si pone l’ambizioso obiettivo di racchiudere, in un solo assaggio, tutti i sapori dell’Italia. Un dolce che si propone di diventare ambasciatore della grande tradizione italiana all’estero. Nato da un’idea di Mirco Della Vecchia e realizzato dalla pasticcera e specialista del panettone Beatrice Volta, Italia 20 contiene, come suggerisce il nome, 20 eccellenze certificate dello stivale: dalla nocciola del Piemonte Igp al mandarino tardivo di Ciaculli presidio Slow Food, passando per il Vin Santo del Chianti Doc, la pera dell’Emilia-Romagna, le fragoline di Sciacca, l’arancia Ribera, il cioccolato di Modica e il limone della Costa d’Amalfi, solo per citarne alcuni.

Ma non solo,  con questa edizione del Sigep, è ripartito con grande entusiasmo il Cooking Quiz, il concorso didattico nazionale che coinvolge gli istituti alberghieri d’Italia.  35mila gli studenti coinvolti nel progetto che in questa edizione ha avuto due versioni: il “Cooking Quiz in presenza” e il “Cooking Quiz digital” ovvero collegamenti digitali con le scuole.

Gli studenti finalisti di entrambe le modalità parteciperanno poi alla Finalissima Nazionale prevista a Roma a maggio dove le classi provenienti da tutta Italia si “sfideranno” per decretare i campioni nazionali del Cooking Quiz 2023 per gli indirizzi enogastronomia, sala-vendita e arte bianca o pasticceria. Obiettivo del concorso è stimolare lo studio attraverso tecniche didattiche innovative, utilizzando strumenti tecnologici vicini alle generazioni native digitali.

Durante questa edizione, è avvenuta anche la premiazione dei Maestri Gelatieri CNA, in collaborazione con l’azienda Fabbri. Il premio ha visto  come vincitrice un’artigiana del gelato cremonese primo nella categoria Giovane Imprenditore: Elisa Borroni titolare della “Gelateria Scioglilingua”, Ciro Camilli della gelateria “Perché No!” di Firenze ha ricevuto il premio alla Carriera;  il premio Innovazione è andato ad Andrea Bandiera della “cremeria Scirocco” di Bologna; infine Cinzia Otri della gelateria “Della Passera” di di Firenze, premio Donna Imprenditrice.

Grande novità di quest’anno è stato anche il coinvolgimento di Crea e Ismea al seminario: “la Filiera grano-pane tra scienza e rappresentanza: dallo scenario di mercato alle nuove frontiere della ricerca”, iniziativa conclusiva del progetto “Il pane fa tendenza 2022”, presentato da CNA Emilia-Romagna e finanziato dallaRegione Emilia-Romagna.

L’importanza del coinvolgimento di Crea e di Ismea – conclude Gabriele Rotini- con le loro ricerche sulla filiera, permette alle nostre sedi territoriali di poter avere basi e dati scientifici per fare il punto sulla situazione della panificazione in Italia anche alla luce del Coordinamento Unitario, vera novità dell’ultimo periodo, che vede CNA, Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti unite nel rappresentare la categoria e sviluppare proposte condivise al Governo per il settore della panificazione.”

Sigep, CNA Agroalimentare sul tetto del mondo



Questo articolo CNA protagonista dell’edizione 2023 del Sigep è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI