CNA Installazione Impianti e Apave rinnovano convenzione

E’ stata rinnovata la convenzione per la certificazione FGas tra CNA Installazione Impianti e Apave che da anni collaborano sulla certificazione delle persone e delle imprese che operano sulle apparecchiature e sugli impianti che contengono FGas. Lo scorso 7 dicembre hanno siglato un nuovo accordo nazionale che ha portato a un contenimento ulteriore dei costi.

A fronte della situazione caotica che si sta creando attorno alla certificazione FGas, CNA e APAVE hanno unito le forze e fatto tutti gli sforzi possibili per definire una soluzione equilibrata, realizzando un forte abbattimento dei costi tramite l’introduzione di una proposta di formazione innovativa che garantirà la serietà e qualità del servizio.

Per evitare il proliferare di condizioni che determinerebbero una serie di situazioni di inutile competizione a discapito delle imprese e dei loro dipendenti, l’accordo del 7 dicembre 2022 non ha carattere di esclusività, anzi è aperto e a disposizione degli organismi di valutazione che collaborano con APAVE che vorranno utilizzarlo.

La convenzione mantiene la propria caratteristica di tutela in quanto ribadisce l’assenza di penali e vincoli, lasciando il soggetto certificato libero di valutare le offerte migliori sul mercato in termini di prezzi e qualità del servizio. Aspetto tutt’altro che trascurabile in considerazione delle condizioni esistenti sul mercato.

Questo articolo CNA Installazione Impianti e Apave rinnovano convenzione è stato pubblicato su CNA.

Read More

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI