Cna è Slow Food: uniti per il buono e giusto cibo

CNA e Condotta Slow Food Ancona e Conero portano in città i produttori agricoli e artigianali del settore agroalimentare.

 

Parte sabato 3 settembre, alle ore 9.00, l’esperienza congiunta CNA – Condotta Slow Food Ancona e Conero dei mercatini agroalimentari. Il primo sabato di ogni mese (fino a novembre) i produttori delle due associazioni si uniscono un in mercatino dedicato al buon e giusto cibo.

Il mercato si svolgerà lungo corso Garibaldi in Ancona è vedrà la partecipazione di 12 espositori. Dall’olio ai salumi, dalla verdure ai formaggi. CNA Ancona sarà presente con il raggruppamento interprovinciale “Le piazzette dei Mestieri e dei Sapori”, comprendente imprese delle provincie di Ancona – Fermo – Ascoli, in particolare con i produttori dei Monti Sibillini. L’iniziativa ricade all’interno del progetto food “I sapori dell’estate e dell’autunno” (un calendario di mercatini, festival e street food organizzato da CNA esclusivamente con produttori artigianali e agricoli), promosso da CCIAA delle Marche e patrocinato da Comune di Ancona.

Condotta Slow Food Ancona e Conero invece propone una serie di produttori locali agricoli, con alcuni momenti di approfondimento sull’olio. Condotta Slow Food Ancona e Conero inizia con questo evento il percorso per la costruzione di un raggruppamento che costituirà in futuro la “Terra Madre” di Ancona.

“Le nostre associazioni collaborano da anni su vari fronti – hanno commentato Andrea Cantori e Angela Pezzuto, rispettivamente segretario della CNA di Ancona e referente Condotta Slow Food Ancona e Conero – Una collaborazione naturale per due associazioni che hanno il loro punto di gravita nei piccoli produttori. Stiamo infatti cercando di far sopravvivere agricoltori e artigiani del tipico, coloro che mantengono vive le tradizioni enogastronomiche della nostra regione – concludono Cantori e Pezzuto – Abbiamo unito le forze per un cibo buono e giusto”.

 

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI