CNA Artistico Ancona agli Stati Generali dell’Artigianato Artistico delle Marche

Si è svolta nei giorni scorsi a Carpegna la manifestazione “Eccellenze a Palazzo”, organizzata da Regione Marche in occasione degli Stati Generali dell’artigianato artistico.

Per tre giorni i migliori artigiani della regione si sono dati appuntamento presso il palazzo dei principi Carpegna per presentare le loro creazioni e discutere sul futuro del settore, insieme a rappresentanti della politica, delle associazioni di categoria, del credito e degli altri stakeholder.

CNA Artistico Ancona era presente con tre botteghe artigiane: La Congrega di Valeria David (artigianato tessile), Librare di Stefania Giuliani (legatoria d’arte) e Linfa di Raul Sciurpa (lavorazione artistica del legno).

Durante il convegno che si è svolto sabato scorso, Valeria David Presidente CNA Artistico Ancona ha delineato nel suo intervento il ruolo dell’artigianato come portatore di istanze legate alla transizione ecologica, in quanto esso rappresenta per sua natura un modello di produzione e consumo consapevole, così importante in un mondo caratterizzato dall’eccesso di consumo.

Da figura in via di estinzione – ha dichiarato la David –  stiamo assistendo ad una rivalutazione della figura dell’artigiano, soprattutto da parte dei giovani che si avvicinano al nostro mondo, in quanto ne comprendono il linguaggio e il messaggio eticamente sostenibile”. “Ecco perché – continua la David – è necessario che i nostri laboratori da botteghe scuola si trasformino in centri di formazione permanente: in questo senso ci auguriamo che la Regione Marche approvi presto i decreti attuativi della nuova legge sull’artigianato, per dare valenza giuridica e quindi avvio a questi centri”.

Potrebbe interessarti anche

ASSOCIATI